Dino Fumaretto – La vita è breve e spesso rimane sotto

loading...

Dino Fumaretto è lo pseudonimo di Elia Billoni, o forse viceversa.

Come avrete già capito dall’introduzione il personaggio in questione è uno di quei cantautori ambigui e sgangherati, ma anche “pazzi” e incredibilmente geniali. Di quelli che una volta che decidono di mettersi alla prova lasciano il segno, eccome.

Attestando di essere l’unico e vero interprete di Fumaretto, Billoni “prende” quindici pezzi brevi ma incisivi e ne fa un album a stretto contatto con musicalità, teatralità, cabaret e chi più ne ha più ne metta, ricordando grandi nomi come Jannacci e Gaber. Sì, perché in Fumaretto c’è la comicità adattata a normali e (non) banali momenti di vita, la pazzia e la rabbia di chi comunque vuol denunciare, ma anche il cantautorato messo a nudo da musiche veloci e spontanee, ma in ogni caso affascinanti e oserei dire pure sognanti e fautrici di sentimenti d’ogni tipo, che nascono appunto in noi ascoltatori (proprio come riesce a fare un certo maestro conosciuto come Giovanni Allevi).

Insomma, tra pianoforte, tastiere ed eventuali spruzzi di armonica e kazoo, Billoni (o Fumaretto, non so più come chiamarlo) mette in scena quindici divertenti mini-commedie, una più bella dell’altra, dal sapore ironico ma con la costante di una triste e rammaricata poesia, portando alla mente gli scritti di Kafka, che lui stesso nomina in Vita in ufficio.

Lascio a voi l’ascolto e la personale interpretazione dei vari brani, senza quindi anticiparvi nulla riguardo a essi. Concludo soltanto col dire che Billoni/Fumaretto è l’ironico drammaturgo italiano per eccellenza, e probabilmente il personaggio-innovatore dell’anno.

Davide Ingrosso per Mag-Music

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *