Assassin’s Creed: Rogue sarà l’ultimo episodio per PS3 e Xbox 360

loading...

ACRogue

Come ormai sapete, quest’anno il Natale di Ubisoft sarà caratterizzato dalla release di ben due Assassin’s Creed: Unity per PS4, Xbox One e PC, e il controverso Rogue per PS3 e Xbox 360.

La mossa della casa francese è stata comunque molto intelligente in termini economici. Con due console di vecchia generazione ancora molto attive sul mercato, sprecare questo Natale sarebbe stata una scelta strategica alquanto stupida. Tuttavia, se ora i giocatori in possesso di PS3 e Xbox 360 stanno ancora gioendo, faranno bene a correre ai ripari se hanno intenzione di proseguire la serie.

Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, ha apertamente dichiarato ai microfoni di Game Informer che Assassin’s Creed: Rogue è attualmente identificato come l’ultimo episodio del franchise per le console di vecchia generazione. Secondo Yves la scelta di abbandonare già le vecchie console è stata pianificata subito dopo aver visto un notevole incremento nella base di PS4 e Xbox One. Vendite predominate da Sony ma globalmente incrementate rispetto al primo anno di vita della generazione passata.

Nella dichiarazione che vi riporteremo di seguito, viene esplicitato da Yves che il 2015 sarà l’ultimo anno di PS3 e Xbox 360 secondo il loro calendario di supporto e sviluppo.


“Il ciclo di vita di PS3 e Xbox 360 sta per terminare. Quest’anno va ancora bene per PS3 e Xbox 360. Ma il prossimo anno, visto che stanno vendendo molto bene e velocemente, ci sposteremo definitivamente sulle nuove console. Dopo il 2015 sarà difficile continuare a creare giochi per le vecchie piattaforme”.


 

Fonte: VG247

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *