Alchemy il magico mondo dei Momix fa tappa a Salerno

loading...
momix, alchemy

Alchemy il nuovo spettacolo di Momix

Il magico e surreale mondo dei Momix, con il loro ultimo show Alchemy, dal 6 all’8 febbraio sarà al teatro Verdi di Salerno. Lo spettacolo è creato e diretto dal grande Moses Pendleton, assistito dalla sua assistente, Cynthia Quinn.
Danza, illusionismo, effetti speciali avanzati è il mix giusto che Moses crea per le sue favole magiche, Alchemy è suddiviso in due parti, la prima Quest for_Fire Water, i cui interpreti sono
Jerrica Blankenship, Jennifer Chicheportiche, Victoria Guajardo, Catherine Jaeger e Graci Meier. La seconda parte dal titolo, Led into Gold, vedremo sul palco Arron Canfield, Greg DeArmond, Vincent Harris, Changyong Sung e Eddy Fernandez.

Moses dice: “Da qualche parte c’è sempre l’oro, se scavi a fondo”, e, ancora, “Se non cogli il ritmo, non cogli il succo”.

Alchemy: regia e coreografia Moses Pendleton. Co-direttore: Cynthia Quinn. Disegno luci: Michael Korsch. Disegno costumi: Phoebe Katzin, Moses Pendleton e Cynthia Quinn. Realizzazione costumi: Phoebe Katzin. assistita da Beryl Taylor, Linda Durovcova, Kimberly Lombard.
Proiezioni video: Moses Pendleton. Montaggio video: Woodrow F. Dick III. Collage musicale:
Moses Pendleton. Montaggio musicale: Andrew Hansen. Direttore tecnico: Gianni Melis. Direttore di scena: Fabrizio Pezzotti.

“[…] scostai le tende e guardai fuori nel buio, e alla mia fantasia turbata tutti quei puntini di luce che riempivano il cielo parvero i fornelli di innumerevoli alchimisti divini, che lavorassero continuamente a trasformare il piombo in oro, la stanchezza in estasi, i corpi in anime, la tenebra in Dio; e di fronte alla loro opera perfetta avvertii il peso della mia condizione di mortale, e invocai a gran voce, come tanti altri sognatori e letterati di questa nostra età hanno invocato, la nascita di quella raffinata bellezza spirituale che sola potrebbe sollevare e rapire anime gravate di tanti sogni“.
W.B. Yeats, una selezione da Rosa

Alchemy sarà in scena al
TEATRO MUNICIPALE “GIUSEPPE VERDI” di Salerno
venerdì 6 febbraio (ore 21)
sabato 7 febbraio (doppia replica: ore 17 e ore 21)
domenica 8 febbraio (ore 18.30)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *