Indici di borsa giù su scia Wall Street

loading...

Giornata pessima quella di ieri sui principali indici di borsa, trascinati in ribasso da Wall Street che, dopo i record del Nasdaq dei giorni passati, a dato vita a delle forti prese di posizione. Come detto i listini europei chiudono tutti in territorio negativo.

indice di borsa

In particolare segnaliamo il FTSEMIB che ha perso l’1,39% e il Dax30 che ha perso oltre l’1%. Queste prese di posizione si devono in parte al ritracciamento di WS e, in parte, all’attesa per le comunicazioni della BCE che in settimana dovrà far sapere come intende procedere con il piano di quantitative easing annunciato da Draghi il mese scorso.

Da non sottovalutare anche un altro aspetto che potrebbe influenzare pesantemente gli indici: la Grecia. Il paese ellenico torna a spaventare i listini perchè l’attuale estensione degli aiuti approvata dalla UE potrebbe non essere sufficiente a far fronte agli impegni di brevissimo periodo del paese.

Secondo  quanto sostenuto daI ministro delle finanze della Spagna, Luis de Guindos, i paesi membri dell’Eurozona avrebbero avviato un nuovo tavolo di negoziati per capire se sia necessario un terzo piano di salvataggio per la Grecia. Parliamo di un prestito con un valore compreso tra i 30 e i 50 miliardi di euro.

Secondo il ministro spagnolo questo è l’unico scenario plausibile per garantire la stabilità finanziaria dell’Eurozona.  Inutile dire che la notizia non è stata presa particolarmente bene sui mercati finanziari e gli indici di borsa ne hanno risentito in maniera piuttosto pesante.

La Grecia si sta trasformando in un problema senza fine che rischia di minare in maniera profonda la credibilità dell’euro allontanando gli investitori verso mercati più tranquilli come gli USA. A questo punto sono in molti ad augurarsi che per la Grecia si possa trovare una soluzione definitiva, sia per il bene del popolo greco, che per l’intera eurozona. In questo modo, infatti, si potrebbe avere quella serenità di cui c’è tanto bisogno per poter far ripartire l’economia.

Per capire in che modo gli indici di borsa vengono influenzati segnaliamo questo link di approfondimento: https://www.comegiocareborsa.com/guide/indici-di-borsa.html. Questo aspetto è molto importante (come ci hanno testimoniato i mercati con le performance di questo inizio di 2015) per chi fa trading online specialmente se si vogliono sfruttare strumenti come i cfd che permettono di speculare sulle variazioni di prezzo degli indici di borsa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *