Forex: parte il quantitative easing, euro debole

loading...

Mercati finanziari cauti in questo avvio di settimana. La Bce ha avviato il quantitative easing, ossia il piano di acquisto di titoli che permetterà di immettere circa 60 miliardi di euro al mese fino a fine 2016. Sul forex l’euro si conferma stabile sotto quota 1,10 sul dollaro dando un evidente segnale che la parità con la moneta americana, auspicata da molti economisti per la fine dell’anno, potrebbe arrivare con largo anticipo.

Forex: il destino dell'euro negli accordi con la Grecia

Nel complesso, però, il forex e tutti gli altri principali mercati finanziari rimangono poco mossi se non altro per via delle tante incognite che ancora pesano sull’economia europea (ma non solo).

Basti ricordare il caso Grecia che sembrava risolto e, invece, torna ad essere al centro degli interessi economici e politici dell’eurozona. Insomma il pericolo che il paese ellenico potrebbe rimanere senza soldi già a Marzo è concreto e non può passare certo inosservato.

Inequivocabili le parole del presidente dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, che ha sottolineato come la volontà comune sia di sostenere “la Grecia se prosegue sul cammino delle riforme, ma il confronto sulle riforme deve ripartire al più presto possibile, stiamo perdendo troppo tempo, l’estensione degli aiuti è solo per 4 mesi e abbiamo già perso due settimane“.

Tutto ciò non fa altro che pesare sull’euro e appare inevitabile che la debolezza della moneta unica sia solo destinata a rafforzarsi. Se a questo ci aggiungiamo i forti segnali che arrivano dall’economia americana l’attuale cambio con il dollaro non può sorprendere. Da un lato abbiamo il vecchio continente afflitto dai soliti problemi, con i paesi divisi tra austerità ed eccesso di flessibilità, mentre dall’altro gli Stati Uniti sembrano essere tornata la locomotiva di un tempo.

Se proviamo a fare una considerazione di questo tipo appare evidente come un cambio euro dollaro in parità sia possibile da raggiungere in brevissimo tempo. Ma, come sottolineato giustamente anche dagli esperti di forexmoz.com, non è giusto guardare solo al cambio euro dollaro. Il forex offre infinite possibilità per investire su coppie di valute estremamente interessanti.

In questo momento bisogna prestare la massima attenzione a tutte le valute strettamente legate al prezzo del greggio perchè sono quelle che, più di altre, potrebbero fare dei movimenti interessanti e offrire ottime opportunità di trading. Chi investe sul forex, quindi, deve sempre più avere una visione a 360 gradi sul mondo della finanza per ottimizzare le opportunità di investimento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *