Prestiti: in aumento quelli con cambiali

loading...

Nel settore dei prestiti più che novità si dovrebbe parlare di ritorno al passato. Secondo recenti studi condotti da Crif, infatti, sarebbero in aumento i prestiti cambializzati, ossia quei finanziamenti legati all’emissione di cambiali. Questo può sembrare strano se pensiamo che siamo nel 2015, l’era di internet e delle nuove tecnologie, e invece ci vediamo a dover rendere conto del ritorno in auge di uno strumento così vecchio come la cambiale.

prestiti cambializzati

Il motivo di questo ritrovato interesse per i prestiti cambializzati è da ricercarsi, molto probabilmente, nel contesto economico che stiamo attraversando. In questo periodo, infatti, sono molte le persone che non godono di uno stipendio fisso, laddove per fisso si intende con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

A questo proposito abbiamo fatto alcune domande allo staff di www.prestiticambializzationline.com, un sito dedicato a questa tipologia di finanziamenti che offre un aiuto a tutti gli internauti interessati a questi prodotti.

Per prima cosa ci piacerebbe sapere perchè avete realizzato questo sito dedicato ai prestiti cambializzati. Ce n’era davvero bisogno?

Assolutamente si. Lavoriamo nel settore dei prestiti da diverso tempo e abbiamo notato che questi strumenti stavano tornando ad attirare l’attenzione delle persone. Proprio per questo abbiamo deciso di dare il nostro contributo fornendo una sorta di miniguida all’argomento, totalmente indipendente in quanto priva di pubblicità. Questo sito offre informazioni utili a chi cerca un prestito cambializzato.

Veniamo a questa tipologia di finanziamento. Perchè dovrei richiedere un prestito con le cambiali e non un normale prestito personale?

Per prima cosa questi 2 prodotti hanno delle caratteristiche diverse e sono rivolti alla soddisfazione di esigenze che non hanno nulla a che vedere le une con le altre. Proprio per questo ci sentiamo di consigliare i prestiti cambializzati a chi ha qualche problema con i requisiti reddituali. I finanziamenti legati alle cambiali offrono maggiori garanzie alle banche e, proprio per questo, vengono erogati anche quando non sussistono tutti i requisiti indispensabili.

I prestiti cambializzati convengono a livello di tassi di interesse o sono più cari dei normali prestiti personali?

Le condizioni che ci risultano essere applicate in questo sono le medesime e, pertanto, sono comunque molto vantaggiose. L’attuale livello dei tassi di interesse rende molto vantaggiosi i prestiti in generale. Molti istituti di credito applicano taeg molto contenuti, nell’ordine del 7-8% massimo. Livelli così vantaggiosi di tassi non si vedevano da moltissimo tempo.

Insomma questo è davvero un buon momento per accedere al credito…

Be, si. Se si ha la necessità di finanziare un progetto questo potrebbe essere davvero un ottimo momento perchè qualora il contesto economico dovesse migliorare e la BCE dovesse tornare ad aumentare i tassi (che ricordiamo sono ai minimi storici) tornerebbero ad aumentare anche i tassi sui finanziamenti. Nel complesso possiamo dire che il 2015 tutto e i primi mesi del 2016 dovrebbero essere molto convenienti sia per richiedere un prestito cambializzato che un normale finanziamento personale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *