La vita della Señorita Torero raccontata da Diana Tejera per il cd tribute a Ivan Cattaneo

loading...
diana tejera intervista

Diana Tejera

Diana Tejera reinterpreta splendidamente Señorita Torero per il quarantennale di carriera di Ivan Cattaneo festeggiato con un doppio album Un Tipo Atipico #tributoivancattaneo pubblicato dalla neonata etichetta SOTER e distribuito da Believe Digital. Señorita torero è un attualissimo brano, come tutta la produzione di Cattaneo, che racconta uno sprazzo di vita di un transessuale finito tristemente in manicomio, che Diana Tejera rivisita con un arrangiamento essenziale, acustico e intimistico, con quel vibrare della chitarra che corre sul tappeto ritmico delle parole cantate dalla sensualissima voce di Diana.

Señorita torero, come hai scelto questa canzone che fa parte di SuperIvan (1979), terzo album di Cattaneo?

Mi è stato suggerito di riarrangiare questo brano da Alessandro Orlando Graziano, cantautore e mio caro amico, tramite il produttore. Mi ha molto divertito reinterpretarla in una veste così diversa, intimista e scarna. Ho imbracciato la chitarra, accanto ad Alessandro, che è stato fondamentale nella ricerca di una versione, che unisse l’ironia del testo ad una intenzione più sobria.

Conoscevi la produzione di Ivan Cattaneo?

La conoscevo, anche se non l’avevo mai approfondita. Grazie a questo progetto ho potuto conoscere meglio la produzione di un grande e originale artista.

Quali altre canzoni di Ivan Cattaneo preferisci?

Solo dopo aver registrato Señorita torero, ho potuto apprezzare tutto il suo repertorio.

È stato difficile entrare nel mondo musicale di Cattaneo e reinterpretarlo?

No, è avvenuto naturalmente, tanto da rimanerne sorpresa. Amo gli artisti audaci e coraggiosi, e per questo mi è piaciuto reinterpretarlo con gioco.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Ho due dischi in uscita. Uno come cantautrice solista e un altro con un progetto “Ed Mondo” insieme ad Ersilia Prosperi, trombettista a compositrice talentuosa. Con questo duo andremo a fine Novembre a Seattle a registrare il disco.

diana tejera, ivan cattaneo

Ivan Cattaneo tribute cover

Intervista a cura di Nicola Garofano.




Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *