Opzioni binarie: opportunità sul petrolio

loading...

Il petrolio continua ad essere un fondamentale market mover per tutte le piazze finanziarie internazionali. Questo è quello che sembra dirci la giornata di ieri dove le borse sono passate da mettere a segno importanti rialzi fino a perdere tutto o quasi proprio in scia ai movimenti del petrolio. L’oro nero, infatti, era partito con il botto, salvo poi fare marcia indietro dopo la diffusione dei dati relativi alle scorte USA che si sono rivelate più alte del previsto.

asset petrolio

E proprio questi movimenti hanno creato non poche opportunità per chi fa trading in opzioni binarie. Chi ha saputo sfruttare al meglio questi movimenti del petrolio ha potuto mettere a segno delle operazioni molto profittevoli dal punto di vista economico.

Ma la giornata di ieri ci lascia, anche, un altro insegnamento ossia che la gestione dello stress gioca un ruolo determinante nel campo delle opzioni binarie e del trading online in senso più ampio. Come abbiamo visto, dopo una prima fase di incertezza, i mercati hanno messo a segno importanti rialzi per poi perdere tutto verso la fine della giornata.

Riuscire a mantenere il sangue freddo e gestire ottimamente lo stress ha permesso, ad alcuni, di poter fare operazioni con le opzioni a 60 secondi che si sono rivelate davvero molto interessanti. Chi, al contrario, non ha saputo gestire lo stress ha, con molta probabilità, perso tutti i soldi per via di questi alti e bassi.

Un altro aspetto da tenere in forte considerazione è quello legato all’asset in se e per se. Se fai trading in opzioni binarie devi assolutamente continuare a monitorare il petrolio perchè questa materia prima continuerà a creare opportunità di guadagno anche nelle prossime settimane. Intorno a questo asset, infatti, ci sono delle dinamiche molto particolari (guerra in medio oriente, scorte in aumento, società petrolifere in crisi, ecc.) che si stanno venendo a creare e che rendono il petrolio davvero molto interessante.

Infine, prima di concludere, un ultimo consiglio. In Europa si è aperta una nuova crisi che ancora passa parzialmente inosservata, almeno per quel che riguarda i grandi media. Stiamo parlando della Francia, che ormai può essere considerata a rischio quasi quanto l’Italia, e l’industria tedesca che sta facendo registrare una battuta d’arresto più alta del previsto (e il caso Volkswagen darà una bella spinta in questa direzione). Tutti presupposti per ottime opportunità d’investimento nel settore delle opzioni binarie.

Fonte news: http://www.opzionibinariefx.com/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *