Ancora pochi giorni per sostenere il film “Se una notte di mezza estate i Bottom Brothers”

loading...

bottom brothers

Mancano pochi giorni per raggiungere l’obiettivo del regista Adriano Foraggio, per realizzare il suo lungometraggio, Se una notte di mezza estate i Bottom Brothers. Chiunque decide di sostenerlo, basta andare sul sito della piattaforma di crowdfunding, Produzioni dal Basso, e lasciare un piccolo contributo.

Un bellissimo e interessante progetto voluto da Adriano Foraggio e Linda Dalisi, autori del film, che stanno lavorando insieme a un gruppo di amici e ai ragazzi, tutti provenienti dai paesi più disparati, che partecipano al laboratorio teatrale, che si chiama Compagnia di K., nato nel 2011, per volontà di Francesca Giolivo, e dove si svolge l’intero film.

“Il film, raccontano i due autori Adriano e Linda, nasce dal bisogno di lasciare una testimonianza di questo piccolo spazio di resistenza nato a Napoli: un’esperienza permanente di teatro migrante. Raccontare un luogo che non è un luogo fisico, ma ha il carattere della possibilità, è diventata un’urgenza, per la memoria e per il futuro. Ma c’è anche la voglia di parlare di questo laboratorio come luogo in cui si sta, si può stare, che si può lasciare e in cui si può tornare. Un luogo di passaggio, una frontiera aperta, ma anche una casa.”

E, proprio, all’interno del laboratorio che si svolge il film, dove un gruppo di ragazzi, provenienti da diversi paesi: Iran, Costa d’Avorio, Egitto, Burkina Faso, Mali, Senegal, Argentina, Francia e Spagna, e trascinati dal personaggio principale, Bottom, decidono di mettere in scena “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare.

Per saperne di più, e sostenere il film Se una notte di mezza estate i Bottom Brothers, vai sul link:

https://www.produzionidalbasso.com/project/se-una-notte-di-mezza-estate-i-bottom-brothers/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *