Raf Simons:”Ho lasciato Dior perchè…”

loading...

Raf Simons:”Ho lasciato Dior perchè…”

Dior and I

Dior and I

Quando ha deciso di lasciare la direzione creativa di Dior, Raf Simons ha esitato nel spiegare i motivi di questa scelta drastica che ha lasciato senza parole lo staff della nota maison. Oggi, inaspettata, arriva la spiegazione dello stilista che a quanto pare sta passando un momento di riflessione, sta analizzando il mondo della moda e i suo continui e veloci cambiamenti che evidentemente non si adattano a lui. Non ama creare senza pensare, senza ricercare qualcosa di originale che duri di più nel tempo:

La moda è diventata pop. Non riesco a decidermi se questo sia un bene o un male. L’unica cosa che so è che in passato la moda è stata elitaria. E non so se uno deve vergognarsi o meno di ammettere che forse era più bello quando la moda era elitaria, non per tutti. Ora l’alta moda è per tutti. Tutto è così facilmente accessibile e per questo non devi fare nessuna fatica in più. Quando eravamo giovani dovevi ingegnarti per cercare qualcosa, perché ci voleva tempo. Davvero bisognava cercare e scavare in profondità.

Il designer ha fatto capire che i tempi che questa moda richiede non riesci a comprenderli, per questo ha deciso d’allontanarsi dal fashion per riflettere su ciò che lo infastidisce:

Non hai tempo per incubare le idee e il tempo di incubazione è importante. Il problema è quando si ha un solo team di progettazione e sei collezioni, non c’è più tempo per pensare. E io non voglio fare collezioni dove non posso pensare.

Laureata in giurisprudenza, appassionata di musica italiana e di letteratura. Mamma a tempo pieno, adoro scrivere e il web mi ha dato questa opportunità. Blogger per gioco, a poco a poco è diventato un lavoro gratificante e appagante. La moda, il gossip sono gli argomenti che prediligo in particolare con uno sguardo al passato e ai trend vintage.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *