“RI-SCATTI, la ricerca della felicità”, una mostra speciale con gli scatti dei pazienti dell’Istituto Tumori

Gli scatti dei ragazzi della Pediatria dell’Istituto Nazionale Tumori.

ri-scatti, istituto tumori

Oltre 80 fotografi e scattate da 29 ragazzi di età compresa tra i 14 e i 27 anni, accomunati dalla ricerca della felicità nonostante la malattia. Sono i pazienti oncologici del Progetto Giovani dell’Istituto Nazionale dei Tumori (INT) di Milano, protagonisti della mostra organizzata per il terzo anno consecutivo al Padiglione di Arte Contemporanea di via Palestro da Riscatti Onlus – l’associazione di volontariato milanese che realizza progetti di riscatto sociale attraverso la fotografi a – promossa dal Comune di Milano con il sostegno di Tod’s. Non senza un risvolto charity. Le istantanee esposte durante la mostra, infatti, saranno messe in offerta e parte del ricavato sarà devoluto a favore della realizzazione di nuove iniziative nell’ambito del Progetto Giovani, sostenuto dall’Associazione Bianca Garavaglia Onlus all’interno del reparto di Pediatria dell’INT.

Dopo lo strepitoso successo della hit “Palle di Natale”, il cui video, con oltre 6 milioni di visualizzazioni, è diventato virale, rimanendo in testa alle classifiche iTunes degli ultimi due mesi, gli adolescenti e i giovani adulti del Progetto Giovani dell’Istituto Tumori di Milano tornano alla ribalta esprimendo per mezzo della fotografi a le proprie emozioni e il proprio percorso nella difficile ricerca della felicità. “RI-SCATTI, la ricerca della felicità” è, appunto, il titolo della collettiva, a cura di Chiara Oggioni Tiepolo, in programma dal 3 al 12 febbraio prossimi nelle sale del PAC. Dopo “Fotografi senza fissa dimora”, che nel 2015 ha trasformato gli homeless in fotografi, e “Milano Melting Pot”, dedicata nel 2016 al tema dell’immigrazione, quest’anno la Onlus Riscatti ha deciso di puntare l’obiettivo sul percorso di apprendimento fotografico che 29 ragazzi in cura all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano hanno realizzato per alcuni mesi, nell’autunno del 2015.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.