“Flow, arte contemporanea italiana e cinese in dialogo”, una mostra in cui l’arte unisce culture diverse a Vicenza

La mostra con 29 opere realizzate con strumenti e punti di vista diversi.

Dal 25 marzo al 7 maggio 2017 il salone d’onore della Basilica Palladiana di Vicenza ospita Flow, arte contemporanea italiana e cinese in dialogo, un evento nel quale l’arte contemporanea si fa strumento di comprensione e interrogazione reciproca fra due culture.

Flow è un’occasione di scoperta e la seconda tappa di un work in progress avviato con la prima edizione tenutasi nel 2015, che ha confermato il desiderio e la necessità diffusi di trovare canali di comunicazione fra Italia e Cina che avvicinino in modo efficace e fertile i due mondi.

I curatori, Maria Yvonne Pugliese e Peng Feng, hanno lavorato sul valore essenziale proprio di ogni opera d’arte, affermando in questa mostra la priorità dell’oggetto rispetto alla sua interpretazione. Gli artisti italiani e cinesi invitati ad esporre presentano ciascuno una o più opere e esprimono la loro poetica in assoluta libertà, contando su uno spazio espositivo aperto, senza vincoli, dove ogni lavoro dialoga
direttamente con tutti gli altri e con il pubblico.

flow mostra

Mostra Flow locandina

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.