Rassegna stampa dal mondo del 25 aprile

In primo piano la nuova minaccia di Trump alla Corea del Nord.

Rassegna stampa

Sottomarino USA

La rassegna stampa delle notizie di oggi da tutto il mondo.

Stati Uniti. Nuova prova di forza dell’amministrazione americana di Donald Trump nei confronti della Corea del Nord. E’ stato infatti inviato in zona il sommergibile nucleare Uss Michigan. Il sottomarino arrivato nel porto di Busa, in Corea del Sud, non parteciperà alle esercitazioni navali congiunte di Washington e Seul.

Italia. Si celebra tra le polemiche il 72esimo anniversario della Liberazione: a Roma ci saranno due distinti cortei, uno dell’Anpi e l’altro della Brigata ebraica contraria alla presenza delle organizzazioni palestinesi. Mattarella deporrà una corona d’alloro sull’Altare della patria e poi sarà a Carpi, Grasso invece a Milano e la Boldrini a Bologna.

Italia. I dipendenti di Alitalia hanno bocciato il preaccordo per il salvataggio della compagnia. Il “No” al preaccordo per il salvataggio di Alitalia vince nettamente, affermandosi con 6.816 voti, contro 3.206 sì, vale a dire con il 67% con un’affluenza vicina al 90% degli aventi diritto al voto. Lo riferiscono i sindacati comunicando il dato finale della consultazione. Ora si apre la strada del commissariamento.

Francia. Ha festeggiato in una brasserie storica di Montparnasse, punto di riferimento radical chic, “La Rotonde”. E su Emmanuel Macron, fotografato a tavola con assistenti, segretarie e addetti alla sicurezza, ma anche con Jacques Attali, Bernard-Henry Levi e altri amici vip, arrivano i primi paragoni con Nicolas Sarkozy e la presidenza che fu definita “bling-bling” (ricchezza ostentata e paillettes). Secca la replica di Macron: “Non prendo lezioni dai salotti parigini – ha detto su France Inter – se non avete capito che mi faceva piacere invitare le mie segretarie, quelli che si occupano della mia sicurezza, i politici, gli scrittori, le donne e gli uomini che sono con me dall’inizio, significa che non avete capito niente della vita”.

 

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.