Rassegna stampa dal mondo del 3 settembre

In primo piano gli stupratori di Rimini, la bomba della Corea del Nord.

rassegna-stampa-news

Uno degli stupratori di Rimini

La rassegna stampa delle notizie di oggi da tutto il mondo in breve.

Italia. Anche il quarto componente del branco che a Rimini ha assalito una coppia, stuprando lei e picchiando selvaggiamente lui, è stato arrestato. Il giovane, un nigeriano di 20 anni, è stato bloccato mentre stava tentando di fuggire in treno. Gli altri tre stupratori, tutti minorenni, sono già a disposizione degli inquirenti. Il branco aveva violentato nella stessa notte anche un transessuale e assalito un’altra coppia alcuni giorni prima.

Corea del Nord. La televisione nordcoreana ha confermato che la Corea del Nord ha testato una bomba a idrogeno: il lancio è stato un “successo assoluto”. Pyongyang afferma inoltre che la sua bomba H può essere montata su un missile a lungo raggio. Il test ha provocato un terremoto di magnitudo 6.3 nel nordest della Corea del Nord e successivamente un’altra scossa di magnitudo 4.6. Si tratta del sisma artificiale più potente di sempre.



Thailandia. “Lui avrebbe fatto lo stesso per un altro”: è con questa motivazione che amici e parenti dalla pagina Facebook “Aiutiamo Gianluca (Il Digio)” invitano gli italiani a donare su un conto corrente quanto possibile per consentire le cure a Gianluca Di Gioia, 36enne di origine siciliana ma residente nel Varesotto, in coma farmacologico dopo essere stato rapinato e avvelenato durante un viaggio in Asia.

Svizzera. La Procura di Como ha aperto un’inchiesta sulla morte di un ingegnere di Albavilla che nei giorni scorsi è andato a morire in una clinica svizzera dove si pratica il suicidio assistito. L’uomo non era affetto da malattie incurabili, ma era in cura per una depressione. Gli inquirenti indagano su un amico che avrebbe accompagnato il professionista fino a Chiasso: da lì l’uomo ha poi preso un treno per la Svizzera. L’accusa è di istigazione al suicidio.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *