“Viaggio dunque sono”, il romanzo dʼesordio di Gianluca Pomo [Primo capitolo]

Il viaggio come strumento di crescita interiore cercando risposte.

gianluca-pomo-romanzo

Viaggio dunque sono cover

Ludovico ha trent’anni da poco compiuti e certamente non ha una vita monotona. È pieno di interessi, un lavoro appagante e più di ogni altra cosa ama viaggiare.

Con i suoi racconti porta il lettore a scoprire un’Olanda meno convenzionale, lo catapulta nell’estraniante California, nel cuore di un’inconsueta Thailandia fino all’illuminante viaggio in terra iraniana, passando per una straordinaria e selvaggia esperienza in tenda tra i deserti e i canyon dello Utah più incontaminato.

Eppure Ludovico non è felice. Desidera poter condividere i suoi privilegi. Sogna una donna che gli scombussoli la vita, che lo travolga totalmente, che gli consumi il cuore, che riaccenda la luce della sua esistenza. Ma nei due anni di cui racconta, Ludovico non ha nulla di tutto ciò. E allora viaggia.

Gianluca Pomo.

Nato a Milano nel 1984 si è laureato in Ingegneria Chimica presso il Politecnico di Milano. Da sempre contrappone agli studi tecnici un’anima eclettica. Aspirante cantante in età giovanile, fotografo amatoriale in età più avanzata ed amante da sempre della letteratura e della scrittura. Viaggiatore appassionato, si dedica a girare il mondo appena ne ha l’occasione.
“Viaggio dunque sono” è il suo romanzo d’esordio.

Leggete qui il primo capitolo.




loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *