Rassegna stampa dal mondo del 30 ottobre: le ipotesi militari contro la Corea

In primo piano ancora le paure sulla Corea del Nord e le sue minacce.

rassegna-stampa-news-trump-corea

Donald Trump e Shinzo Abe

La rassegna stampa delle notizie più importanti di oggi da tutto il mondo.

Un aereo della compagnia indiana Jet Airways in volo fra Mumbai e New Delhi ha realizzato un atterraggio di emergenza “per motivi di sicurezza” nell’aeroporto di Ahmedabad, in Gujarat. Lo ha reso noto l’agenzia di stampa Ani. In un comunicato, la compagnia ha indicato che la decisione è stata presa “dopo il rilevamento di una minaccia per la sicurezza a bordo” che non è stata tuttavia specificata.

Il premier giapponese Shinzo Abe riaffermerà il proprio sostegno sulla linea dura del presidente americano Donald Trump sulla Corea del Nord, durante l’incontro tra i due leader la prossima settimana a Tokyo. Lo anticipano fonti governative all’agenzia Kyodo, spiegando che nel corso della visita Abe indicherà il proprio appoggio alla condotta dell’amministrazione di Washington, inclusa l’eventuale opzione militare.




Pratica archiviata col brivido: Lewis Hamilton è campione del mondo di F1 per la quarta volta nonostante un clamoroso 9° posto nel GP del Messico. Il britannico è vittima di un contatto in partenzaproprio col rivale Sebastian Vettel: entrambi sono costretti a fermarsi e rientrare e il 4° posto finale del tedesco non basta a tenere aperta la corsa. A vincere la gara è un fenomenale Verstappen, che mette la sua Red Bull davanti a Bottas e Raikkonen.

Chiusura di seduta piatta per la Borsa di Tokyo, con gli investitori che restano in attesa delle decisioni della Fed e della banca centrale giapponese sui tassi. Il Nikkei ha terminato gli scambi guadagnando lo 0,01%, a 22.011 punti.

La star di House of Cards Kevin Spacey ha fatto coming out con un post su Twitter, dopo che per anni si era rifiutato di parlare del suo orientamento sessuale. Il coming out è arrivato dopo che Anthony Rapp, l’attore che dà il volto a Paul Stamets in Star Trek Discovery, l’ha accusato di averlo molestato sessualmente nel 1986. All’epoca Rapp aveva 14 anni, Spacey 26. L’attore premio Oscar ha chiesto pubblicamente scusa per la sua condotta riprovevole.

Le donne in Arabia Saudita potranno entrare negli stadi per assistere ad eventi sportivi dall’anno prossimo. Lo hanno reso noto le autorità, sottolineando che la riforma entrerà in vigore nelle prime tre città del regno, Riad, Gedda e Damman. Si tratta di un’ulteriore importante conquista per le donne dopo che il mese scorso è stato revocato il divieto di guida.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *