Successo all’inaugurazione del cartellone al Teatro Cat con la strepitosa Antonella Morea

Un piccolo teatro per grandi emozioni dal vivo.

antonella-morea-cat-teatro-annibale-ruccello

Antonella Morea in scena

Inevitabile successo, ieri sera, dell’inaugurazione della nuova stagione artistica del Teatro Cat a Castellammare di Stabia, Napoli, con la strepitosa Antonella Morea, con lo spettacolo “Mamma, piccole tragedie minimali” di Annibale Ruccello, per la regia di Gerardo D’Andrea.

Nell’intima accoglienza del teatro Cat, l’attrice e cantante Antonella Morea, ha aperto lo spettacolo con tre fiabe crude e divertenti, Catarinella, Miezuculillo e il Re dei Piriti, scritte da Ruccello cui si percepisce l’eco descrittivo e schematico de Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile. Fiabe di una sorridente catastrofe finale raccontate da una delle più grandi protagoniste del teatro partenopeo che, con la sua sensibilità d’artista e la sua eterna passione per il palcoscenico carica di una verve senza eguali, ha divertito il pubblico, talvolta inappellabile.




A seguire i racconti che lo stesso Ruccello ha portato diverse volte in scena, Maria di Carmelo (1985), Mal di denti (1983) e La telefonata (1985), tutte donne accomunate dalla pazzia, la drammaturgia di Annibale Ruccello tratta di donne che, per varie ragioni e vicissitudini, sono mangiate dal verme della follia, tristi eroine incisive e veristiche, racchiuse banalmente in cornici grottesche di quotidiana vita domestica.

Prorompe, esplode, diverte con la sua purezza artistica e la bellezza interpretativa della Morea, di deliranti donne comuni e di stranissime contraddizioni, immortala con grande superiorità le parole e l’acuta intelligenza del drammaturgo stabiese Annibale Ruccello.

Una grande Antonella Morea per l’inizio della nuova stagione del teatro Cat al suo 49esimo anno di attività,  fondato dall’appassionata competenza dei compianti Ciro Madonna e Italo Celoro. Oggi, a sette anni dalla scomparsa del maestro d’arte Italo Celoro, sono i figli, Marcella e Sergio, che portano avanti questo centro policulturale.

I prossimi spettacoli in cartellone:

19 novembre, ore 19, Lo strano caso del dr Jekyll e Mr Hyde, regia di Sergio Celoro

26 novembre, ore 19 Sfogliatelle e altre storie d’amore, con Lalla Esposito e Massimo Masiello, al piano il maestro Antonio Ottaviano.

antonella-morea-cat-teatro-annibale-ruccello

Cartellone del Teatro CAT

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.