Iliad Ho.Mobile: Wind-Tre maggiormente colpita?

Non si fermano notizie e indiscrezioni sul tanto chiacchierato quarto gestore.

iliad-ho-mobile-wind-tre

Ho mobile


Gli analisti finanziari non si fermano nelle loro speculazioni e previsioni su quello che potrà essere l’impatto sul mercato italiano di Iliad/Ho.Mobile, il chiacchieratissimo quarto gestore mobile italiano che dovrebbe partire entro fine 2017, anche se qualcuno ha rumoreggiato ben altro. Secondo le previsioni di Standard & Poor’s, la concorrenza sarà subita maggiormente da Wind-Tre. Ecco perchè.

L’ingresso di Iliad, come spiegato da S&P, influirà in modo diverso sugli operatori del mercato italiano che vede il rischio più grande per Wind Tre che sarà il principale competitor di Iliad per i clienti sensibili al prezzo. Ciò potrebbe aumentare i tassi di abbandono, che sono già alti per Wind Tre, vicino al 30%, e accelerare il calo dei prezzi per mantenere i clienti, si legge nel report di S&P.

L’impatto negativo dovrebbe essere più moderato su Telecom Italia e Vodafone dato il loro standing di operatori premium che forniscono servizi di qualità con clienti meno sensibili ai prezzi.

Lo scorso mese anche Fitch aveva lanciato l’allarme per il mercato italiano delle tlc mobile che registrerà una contrazione nei prossimi tre anni in seguito all’ingresso della francese Iliad. La maggiore competizione alimenterà la pressione sui prezzi, con ricadute sui ricavi dei servizi mobili, visti in calo di circa il 5% nei tre anni successivi all’entrata di Iliad.

Insomma cari gestori italiani, cominciate a fare i bravi altrimenti sarà brutta!



Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.