Rassegna stampa dall’Italia dell’8 novembre: corruzione a Napoli e Sicilia

In primo piano ancora il dopo elezioni in Sicilia e arresti nella Regione.

rassegna-stampa-news-italia-elezioni

Sequestri alimentari a Firenze

La rassegna stampa delle notizie più importanti di oggi dall’Italia.

La magistratura di Napoli ha disposto una misura cautelare nei riguardi di 16 persone per reati che vanno dalla corruzione alla frode. Tra i destinatari del provvedimento figurano l’imprenditore Alfredo Romeo e il direttore generale dell’ospedale Cardarelli di Napoli, Ciro Verdoliva. Per entrambi sono stati disposti gli arresti domiciliari.

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria Bari hanno arrestato 13 persone tra Bari, Foggia e provincia. I reati contestati, corruzione, falso e truffa, riguardano l’attività delle Commissioni Tributarie. Le misure sono state adottate a conclusione dell’operazione chiamata “Giustizia privata – De repetundis”.

Operazione del Nas dei carabinieri di Firenze nei confronti degli appartenenti a un’associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danni di enti pubblici, frode nelle pubbliche forniture, commercio di sostanze alimentari nocive e falso. A conclusione delle indagini sono state emesse cinque ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari mentre altre 19 persone sono indagate in stato di libertà.

La Procura di Cosenza ha emesso un avviso di garanzia nei confronti di 33 persone che avrebbero insegnato nelle scuole grazie a diplomi falsi. Le indagini hanno accertato un sistema, diffuso sull’intero territorio nazionale, che avrebbe consentito la falsificazione e l’utilizzo di diplomi apparentemente rilasciati da istituti magistrali statali e paritari della provincia di Cosenza.




Il neo deputato regionale siciliano Cateno De Luca, eletto nelle fila dell’Udc, è stato arrestato mercoledì mattina. Insieme a lui è finito ai domiciliari il presidente della Federazione Piccoli Imprenditori, Carmelo Satta: i due sarebbero stati i promotori di un’associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di una rilevante evasione fiscale di circa 1.750.000 euro.

“Sono mesi che cercano di mettermi da parte, ma non ci riusciranno nemmeno stavolta”. Lo scrive Matteo Renzi nell’e-news rispondendo alla domanda sul fatto che deve “andarsene per sistemare i problemi”. Il segretario Pd dice che “questa non è una novità, visto che hanno studiato vari modi per dirmelo: le prove false di Consip, la polemiche sulle banche, le accuse sulla mancata crescita, le elezioni in Sicilia”.

Selfie hot, video con momenti di autoerotismo, immagini che mettono in mostra le parti intime. E’ il materiale che una sessantina di ragazzine delle scuole superiori di Modena si scambiava via WhatsApp in una chat nata quasi per gioco quest’estate ma che ora, dopo essere finita su Internet, rischia di diventare un incubo per le adolescenti che l’hanno “ideata”.




Stop dell’aumento a 67 anni dell’età pensionabile dal 2019 per 15 categorie di lavori gravosi: le 11 già fissate dall’Ape social (tra cui maestre, infermieri turnisti, macchinisti e edili) e altre 4 (agricoli, siderurgici, marittimi e pescatori). Questa la proposta messa dal governo sul tavolo tecnico a palazzo Chigi, secondo quanto riferiscono i sindacati. Si tratta di una platea di 15-20mila persone. Per la Uil però “non è sufficiente”.

Le grandi navi non passeranno più a Venezia dal canale della Giudecca e dal bacino di San Marco. Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, assicurando che nell’arco di 3/4 anni andranno a Marghera tutte le navi oltre le 55mila tonnellate di stazza. Adotteremo, ha spiegato Delrio, “nuovi criteri che tengano conto di tutte le variabili architettoniche paesaggistiche ambientali per preservare al massimo la laguna”.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.