Rassegna stampa dal mondo del 10 novembre: incontro Putin e Trump

In primo piano i casi di molestie in USA e il viaggio di Trump verso il Vietnam.

rassegna-stampa-news-brexit

La rassegna stampa delle notizie più importanti di oggi dal mondo.

Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si sono salutati e stretti la mano al vertice per la cooperazione economica Asia-Pacifico a Danang, in Vietnam. I due leader hanno scambiato poche parole. Lo rendono noto le agenzie di stampa russe. Il portavoce del Cremlino ha chiarito che tra i due capi di Stato non ci sono stati colloqui ufficiali fino a questo momento.

La Gran Bretagna uscirà dall’Ue venerdì 29 marzo 2019 alle 23. A indicarlo è il premier Theresa May, che con un emendamento alla Withdrawal Bill (o Repeal Bill), la legge quadro sul divorzio dall’Ue, ha messo nero su bianco giorno e ora della Brexit. Il primo ministro, in un intervento sul Daily Telegraph, ha spiegato che “non intende tollerare” alcun tentativo di bloccare l’uscita dall’Unione europea.

Lo scandalo delle molestie sessuali in America travolge un altro personaggio del mondo dello spettacolo, il popolarissimo comico, attore e regista Louis CK. E’ stato accusato di essersi masturbato davanti a due colleghe nel 2002 ma, secondo quanto riporta il New York Times, altre tre donne lo accuserebbero di molestie. L’attore è diventato celebre per una comicità fondata su tutto ciò che è politicamente scorretto.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha concluso la sua “visita di Stato plus” in Cina lasciando l’aeroporto di Pechino a bordo dell’Air Force One. La prossima tappa del numero uno della Casa Bianca sarà ora il Vietnam dove parteciperà, a Da Nang, al summit Apec.




Il presidente francese Emmanuel Macron è giunto giovedì sera a sorpresa a Riad e ha incontrato il principe ereditario Muhammad ben Salman. Macron ha parlato dei rapporti con l’Iran, dopo che un missile lanciato dai ribelli sciiti ha raggiunto la scorsa settimana la capitale dell’Arabia Saudita: ha incolpato senza mezzi termini l’Iran per l’attacco affermando che sul programma missilistico “occorre raggiungere un nuovo accordo”.

E’ morto nella sua casa di Houston, in Texas, John Hillerman, popolare attore americano celebre soprattutto per il ruolo del sergente Higgins nella serie tv cult degli anni 80 “Magnum P.I.“. Hillerman Aveva 84 anni. Caratterista apprezzatissimo, partecipò’ anche ad altre serie tv di successo come “Ellery Queen” negli anni 70 e “La signora in giallo”.

Non ci sarà nessun incontro formale tra il presidente Usa, Donald Trump, e quello russo, Vladimir Putin, quando i due capi di Stato si troveranno nella città vietnamita di Danang, in occasione del summit Apec. Lo ha reso noto la portavoce della Casa Bianca, Sarah Huckabee, parlando di problemi di conciliabilità delle agende. I due leader potrebbero avere un meeting meno formale a margine del vertice o più tardi nelle Filippine.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.