“Park by Memory”, Hitachi e Clarion presentano il controllo per il parcheggio autonomo

Il parcheggio, croce e delizia di moltissimi italiani ma non è certo un problema solo italiano anzi, cosi Hitachi Automotive Systems, Ltd. (Presidente e CEO: Hideaki Seki) e Clarion Co., Ltd. (Presidente e COO: Atsushi Kawabata) hanno sviluppato Park by Memory, un sistema di parcheggio autonomo che ricorda le zone circostanti vicino all’abitazione dove parcheggia abitualmente l’utente. Le aziende auspicano di implementare per prime questo sistema proponendolo ai produttori di autoveicoli.

Negli ultimi anni, gli incidenti automobilistici causati da errori durante le manovre di parcheggio sono diventati un problema e le aspettative per la recente introduzione e divulgazione della tecnologia di parcheggio autonomo sicuro che non fa affidamento sull’intervento umano sono molto elevate. Per soddisfare tale esigenza, le due aziende hanno sviluppato il sistema “Park by Memory” che può essere utilizzato per parcheggiare autonomamente un veicolo nelle zone di parcheggio abituali, ad esempio vicino casa o all’ufficio. Questa tecnologia nasce dalla fusione tra la tecnologia di riconoscimento esterno di Clarion con attuatori dello sterzo e dei freni e la tecnologia di controllo integrata del veicolo sviluppata da Hitachi Automotive Systems.




“Park by Memory” associa le immagini dall’alto riprese da SurroundEye®*, un sistema esclusivo di videocamere sviluppato da Clarion montato sul lato destro e sinistro nella parte anteriore e posteriore del veicolo, con dati di rilevamento sulle strutture circostanti ottenuti da segnali sonar e dati GPS sulla posizione, al fine di memorizzare le zone e i percorsi dei parcheggi abituali.

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *