Dolores O’Riordan, è morta la ex cantante dei Cranberries: cause sconosciute


Conosciuta in tutto il mondo soprattutto per essere la magnifica voce della band Cranberries venuta alla ribalta con il brano Zombie nel 1994, Dolores O’Riordan è morta all’età di 46 anni appena, per ora sembrano sconosciute le cause del decesso, la cantante si trovava a Londra per una sessione di registrazione e a dare la notizia è stato il suo agente. Nel maggio dello scorso anno, i Cranberries avevano annullato il loro tour europeo dopo poche date per i problemi di salute di O’Riordan, che sul sito della band erano stati descritti come problemi alla schiena.

Dolores O’Riordan nacque nel 1971 a Limerick, nel sud ovest dell’Irlanda, e diventò cantante dei Cranberries nel 1990. Insieme alla band pubblicò sette dischi, l’ultimo dei quali uscito nel 2017. Negli anni Novanta, i Cranberries diventarono famosissimi in tutto il mondo mischiando il rock alla musica tradizionale irlandese: il loro disco di maggiore successo fu No Need To Argue, del 1994, che conteneva la canzone Zombie e ha venduto circa 17 milioni di copie nel mondo.

Nel 2003 i Cranberries si sciolsero, perché i membri volevano dedicarsi alle rispettive carriere da solisti: O’Riordan pubblicò Are You Listeing? nel 2007 e No Baggage nel 2009, prima di riunirsi con la band nel 2009. O’Riordan aveva tre figli, avuti con il marito Don Burton, dal quale si era separata nel 2014. Nello stesso anno, O’Riordan fu coinvolta in un’aggressione su un volo di linea, ma non subì una condanna perché le fu diagnosticato un disturbo bipolare.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.