Novità hi-tech: lo spazzolino da denti senza mani, il chip nella mano al posto del badge

La tecnologia non si ferma mai per facilitarci la vita e aiutarci nel quotidiano.


Le ultime scoperte di questi mesi tra lo spazzolino da denti che si usa senza mani al chip sul palmo della mano che potrebbe sostituire il badge o il timbro del cartellino al lavoro ormai superato.

Amabrush, lo spazzolino senza mani.

Basta semplicemente addentarlo, premere il pulsante e aspettare almeno 10 secondi e i nostri denti saranno belli che puliti, questo in buona sostanza il funzionamento di Amabrush, l’innovativo spazzolino da denti che ci fa risparmiare tempo nella pulizie dei nostri denti. Si tratta di un progetto finanziabile e acquistabile sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter. In alto il video dimostrativo.

L’algoritmo che ti svela le ricette.

A partire dalla sola foto di un piatto ora è possibile risalire alla ricetta e alla preparazione con un’accuratezza del 65 per cento circa. E’ un algoritmo intelligente messo a punto da Pic2Recipe da ricercatori americani del MIT Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory.

In pratica è in grado di predire la preparazione di una ricetta partendo semplicemente da una foto. Al momento è disponibile solo on line ed è testato su un database di ricette solo americane. Ma è molto curiosa come cosa.

Il chip che timbra il cartellino.

Dopo l’azienda svedese Epicentric, un’altra azienda ma americana ha proposto ai propri dipendenti l’utilizzo, per ora in via sperimentale, l’impianto di un chip sottopelle che sostituisce il classico badge personale di identificazione. Oltre 50 degli 85 dipendenti hanno accettato ed è operativo dallo scorso 1° agosto 2017 e consente di accedere anche ai distributori automatici di bevande e snack oltre che a identificarsi prima di entrare al lavoro.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.