Sky Terrace, riapre la stagione degli aperitivi all’Hotel Milano Scala

Green Mixology allo Sky Terrace Hotel Milano Scala

A partire da inizio marzo ritornano gli aperitivi e gli eventi sulla Sky Terrace dell’Hotel Milano Scala. La terrazza, situata all’ultimo piano dell’hotel, con vista sul suggestivo quartiere Brera, Castello Sforzesco, le guglie del Duomo e lo skyline di Porta Nuova, è una delle location più glamour per l’aperitivo in centro a Milano.
Per mantenere il suo fascino di “greenhouse” sospesa sui tetti milanesi, quest’anno protagonista delle serate sarà un tipo di mixology assolutamente green, grazie alle essenze dell’orto vista duomo che rifornisce cucina e bar con erbe e verdure stagionali “a passo zero”.

L’orto e il Sky Terrace Bar dialogheranno sempre di più per raccontare la filosofia “green and glocal”, segno distintivo dell’hotel.

Da quest’anno infatti, le erbe e gli ortaggi saranno ingredienti integranti dei cocktail mixology-style preparati da Sara Panzieri, eclettica barlady dell’hotel, durante aperitivi e after-dinner. Sara, ventitré anni, da aprile 2017 è la bar-manager della Sky Terrace, con un’esperienza maturata tra Park Hyatt Milan e Carlo e Camilla in Segheria.

La drink-list da lei pensata si arricchisce quindi di una sezione di cocktail particolari mixology-style dal sapore “green” realizzati con tè, estratti e tisane partendo direttamente dalle essenze botaniche dell’orto quali, rosmarino, pomodoro nero, peperoncini, kumquat, per citarne alcune. Ogni mese verrà poi proposto un cocktail studiato appositamente e tutto da scoprire.

Non solo cocktail esclusivi, gli ospiti della Sky Terrace Milano Scala che si fermeranno per l’aperitivo, potranno gustare in abbinamento ai drink anche i finger food dello chef Fabio Castiglioni, ispirati al concetto di “green and glocal”, una cucina leggera, saporita e sana.

Champagne e polenta allo Sky Terrace

L’orto dell’Hotel Milano Scala farà la gioia di tutti gli amanti del verde con le sue varietà di ortaggi e frutti antichi come il peperoncino rosso piccante calabrese e i pomodori neri. Inoltre nell’orto verranno coltivati anche funghi che saranno inseriti nel menu a partire da maggio.

Come sempre non mancheranno le varietà di fiori edibili, che quest’anno saranno: borragine, margherite, nasturzi, begonie, viole e lemongrass, che diventeranno ingredienti colorati e profumati anche dei piatti del Ristorante & Wine Bar Primadonna, al piano zero della struttura. Un menu studiato attentamente dallo chef e definito “a passo zero” proprio perché integrato con gli ortaggi e frutti che tutto l’anno vengono coltivati sull’orto più alto di Milano.

La Sky Terrace sarà aperta per aperitivi e non solo da marzo fino ad ottobre, dalle 18.00 alle 23.00 dal lunedì al sabato (per prenotazioni chiamare il numero: 02 870961).

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *