Come un gatto in tangenziale, nuova prima tv per Sky cinema Uno

A pochi mesi dall’uscita nelle sale cinematografiche, Sky Cinema presenta in prima tv Come un gatto in tangenziale, il film diretto da Riccardo Milani (Mamma o Papà?Scusate se esisto) con Paola Cortellesi Antonio Albanese, prodotto da Wildside con Vision Distribution in collaborazione con Sky Cinema, lunedì 16 aprile dalle 21.15 su Sky Cinema Uno HD  e disponibile anche su Sky On Demand.

Il film, uscito in sala lo scorso 28 dicembre, è stato il più grande successo italiano della stagione cinematografica in corso. Si arricchisce così l’offerta del grande cinema italiano, sempre molto apprezzato dal pubblico: italiani sono infatti 9 dei 10 film più visti di sempre su Sky Cinema. Nei prossimi mesi altri film italiani saranno programmati a ridosso dell’uscita cinematografica per rendere ancora più esclusiva l’offerta di Sky Cinema.

“Come un gatto in tangenziale” racconta la storia di Giovanni, intellettuale impegnato e profeta dell’integrazione sociale che vive nel centro di Roma, e Monica, ex cassiera di supermercato residente nella periferia della Capitale. Due mondi diametralmente opposti che si incontrano per caso, a causa del fidanzamento dei rispettivi figli che i genitori tentano in ogni modo di ostacolare.




Per portare a termine il comune proposito, i due cominciano, loro malgrado, a frequentarsi e ad entrare l’uno nel mondo dell’altro: Giovanni, abituato ai film impegnati, si ritroverà a seguire sua figlia in una caotica multisala di periferia; Monica, invece, da sempre abituata a passare le sue vacanze a Coccia di Morto, si ritroverà nella scicchissima riserva naturale di Capalbio, tra intellettuali, vip e improbabili conversazioni sull’arte contemporanea. Tutto questo darà vita ad una serie di equivoci e situazioni surreali che porteranno Giovanni e Monica a non poter fare più a meno l’uno dell’altra.

Il regista, recentemente premiato per il successo del film in occasione del “Montecarlo Film Festival de la Comèdie”, ha raccontato che la pellicola dona l’opportunità di confrontarsi direttamente con chi è lontano da noi per classe sociale, cultura o nazionalità: «Ci dà la possibilità di entrare in quel contraddittorio, di mettere in discussione le nostre sicurezze per cambiare. E il privilegio più grande è stato poterlo fare ridendo con una commedia».

E parlando della società attuale ha aggiunto: «In un paese culturalmente e socialmente spaccato in duepuò essere importante fare lo sforzo di capire le ragioni dell’altro. Spero che Come un gatto in tangenziale sia un film sul nostro presente e forse anche sul nostro futuro».

Impreziosiscono il cast anche Sonia Bergamasco (La meglio gioventùQuo vado?) nel ruolo di Luce e Claudio Amendola (Noi e la GiuliaSuburra) in quello di Sergio.




Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.