Come richiedere la Carta di Credito per i Privati

La carta di credito per i privati rappresenta un oggetto di estrema praticità e convenienza.

Si tratta di uno strumento che viene in genere rilasciato da un istituto finanziario o da una banca, e che consiste nella concessione di una somma di denaro anticipata al possessore della carta (da parte dell’istituto concedente).

Dal punto di vista tecnico, il funzionamento della carta si basa su un rapporto di fiducia del cliente, titolare della carta, con un istituto creditore concedente (il privato ottiene infatti dalla banca o dall’istituto finanziario un fido, che consiste nell’anticipazione di una determinata somma di denaro che il cliente può spendere in qualsiasi momento).

Per rilasciare una carta di credito in genere, ogni istituto creditore richiede al privato notevoli garanzie e il possesso di determinati requisiti, come ad esempio l’età minima del richiedente (che non può essere inferiore ai 18 anni), e il possesso di un reddito sicuro (uno stipendio o una pensione).

La somma di denaro contenuta all’interno della carta varia a seconda del reddito mensile del cliente, e in base ai casi può raggiungere cifre anche molto elevate.

Quali sono i vantaggi per il privato?

Grazie al rilascio della carta di credito, il privato otterrà immediatamente la disponibilità di una somma di denaro da utilizzare liberamente, divenendo debitore dell’istituto concedente per l’intera somma conferita in fiducia (rappresenta dunque un vero e proprio anticipo di denaro da parte di un istituto finanziario).

Trattandosi di un accordo economico tra l’istituto erogatore con il proprio cliente, ogni istituto di credito avrà l’interesse a valutare anticipatamente i rischi connessi al rilascio della carta e l’attuale situazione economica del richiedente.

Naturalmente ogni istituto di credito avrà l’interesse a concedere la propria carta ai clienti, ma si assicurerà sempre di concederla ai correntisti seri ed affidabili, richiedendo anticipatamente idonee garanzie.

Per ottenere una carta di credito dovrà essere effettuata un’apposita richiesta ad un istituto finanziario, naturalmente il cliente dovrà risultare possessore di un conto corrente presso l’istituto in questione (in modo che l’istituto, ogni mese, possa prelevare dal conto il denaro elettronico speso utilizzando la carta).




Perché richiedere la carta di credito?

Con una carta di credito, un privato, ha la possibilità di effettuare acquisti in totale sicurezza semplicemente usando la carta, anche se sul proprio conto corrente mancano temporaneamente i fondi sufficienti per effettuare l’acquisto di beni e servizi.

L’uso della carta di credito è estremamente semplice, per acquistare oggetti in totale sicurezza è sufficiente fornire la carta al venditore, digitare il codice pin segreto ed attendere l’esito del pagamento (l’ammontare speso utilizzando la carta verrà detratto dal conto corrente del cliente soltanto il mese successivo, e in genere nei primi 20 giorni).

In questo modo il cliente può acquistare beni personali ed oggetti senza usare contanti e senza attingere al proprio conto corrente personale.

La carta di credito presenta notevoli vantaggi anche per quanto riguarda gli acquisti online, che potranno essere completati senza rischio di frode (grazie al circuito di sicurezza di cui sono dotate).

Il titolare può così utilizzare la carta come metodo di pagamento sui più importanti siti e-commerce presenti in rete, avendo la garanzia di una carta di pagamento sicura e comoda.

La carta può essere chiesta anche online (collegandosi al sito internet di un istituto di credito e seguendo le istruzioni indicate dal sito di riferimento), può essere usata anche per richiedere servizi all’estero e per effettuare pagamenti personali (come tasse e bollette varie), comodamente da casa e con pochi click.

Per maggiori informazioni sulla carta di credito per privati visitare: https://www.dinersclub.it/carte-di-credito-privati/

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.