“Rocco e i suoi fratelli”, Rai 5 trasmette il capolavoro di Visconti in versione restaurata

Dramma popolare in bianco e nero, con i toni della tragedia greca, firmato da Luchino Visconti e interpretato da Claudia Cardinale e Alain Delon. Rai Cultura propone in versione restaurata un capolavoro del nostro cinema, Rocco e i suoi fratelli – ispirato al romanzo “Il ponte della Ghisolfa” di Giovanni Testori – in onda lunedì 12 novembre alle 22.10 su Rai5.

Una povera vedova, Rosaria, lascia in treno, con i suoi quattro figli, il paese della Lucania in cui è nata, per trasferirsi a Milano, dove vive il figlio maggiore, Vincenzo. Questi non può fare molto per la famiglia, ma riesce ad introdurre i fratelli nel mondo del pugilato. Simone, il più ambizioso, si dedica con fervore alla nuova professione, ma dopo un promettente inizio, finisce per frequentare ambienti poco raccomandabili. Rocco invece trova lavoro in una lavanderia, Vincenzo ottiene un impiego saltuario, Ciro diventa un operaio specializzato, e Luca, il più piccolo, si industria per guadagnare anche lui qualche soldo.




Simone ha una relazione con Nadia, una prostituta che dopo qualche tempo finisce in prigione. Rocco la ritrova nella piccola città di provincia dove presta servizio militare: tra i due germoglia un sincero affetto, e, tornati entrambi a Milano, fanno progetti di matrimonio. Ma anche Simone è innamorato di Nadia, e avendola sorpresa col fratello, reagisce con violenza.

Il film ha vinto il Premio Speciale della Giuria alla 21ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia 1960. Nastro d’argento 1961 come Miglior film, Migliore sceneggiatura e Migliore fotografia. Globo d’oro Miglior film 1961. David di Donatello 1961 al produttore Goffredo Lombardo.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.