Verdena – Endkadenz Vol. 1

Verdena - Endkadenz Vol. 1CD/LP – Universal – 13 t.

I Verdena fanno esattamente quello che vogliono. Punto. La recensione potrebbe finire tranquillamente qui, con questo dato di fatto, con l’oggettività che traspare dai mille giri di parole che si sono spesi per questo disco; l’indipendenza la si sente nel distacco netto che i tre hanno mantenuto nel corso del tempo, fregandosene sia dei detrattori come dei sostenitori, creando dischi senza preoccuparsi di fare dei torti a qualcuno o di procacciarsi nuovi adepti; Tutto questo è cristallizzato in Endkadenz, esaltato ai massimi livelli; per esempio il capriccio, che qui diventa esercizio di stile, di voler coprire con una colata di acida, graffiante distorsione ogni singolo elemento, diventa esempio dell’indipendenza fatta virtù che tanto stiamo sottolineando.

I paragoni con il passato, con gli altri, lasciamoli da parte. I Verdena sono imparagonabili, viaggiano su binari differenti e ogni loro produzione ha in sé il frutto del cambiamento, la trasposizione in musica della natura caotica del gruppo. Le regole del gioco le hanno dettate loro, siamo noi che ingenuamente cerchiamo di richiamarli all’ordine stabilito, alla dicotomia del giudizio.

Dare un valore a Endkadenz con queste premesse sarebbe effettivamente un po’ ipocrita, ammettiamolo, tuttavia qualcosa si può affermare: i Verdena non sbagliano, neanche questa volta, creando un altro indispensabile, unico, poliedrico pezzo della loro discografia.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *