Green Leader – Le aziende e il pianeta: Giovanni Minoli su ambiente e sostenibilità per National Geographic

Green Leader – Le aziende e il pianeta: Giovanni Minoli su ambiente e sostenibilità per National Geographic

Il riscaldamento globale è una delle principali minacce per il nostro Pianeta e molte aziende stanno concentrando la loro attenzione su soluzioni e processi produttivi che possano contrastare i cambiamenti climatici.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Impiego di risorse rinnovabili, riduzione delle emissioni di CO2, Giovanni Minoli torna su National Geographic per parlare di sostenibilità, economia circolare e innovazione con alcune delle più importanti aziende italiane. Minoli incontra i manager di grandi realtà industriali per raccontare in un faccia a faccia come l’impegno per un futuro sostenibile è diventato parte integrante del processo produttivo nelle loro aziende.

Ospiti della seconda stagione di Green Leader – Le aziende e il pianeta in onda su National Geographic (Sky, 403) dal 27 gennaio, il lunedì alle 20:40, sono: Giuseppe Lavazza, vice presidente di LavazzaOscar Farinetti, fondatore di Eataly e FICO Eataly WorldMarco Boglione, fondatore e presidente di BasicNetEdoardo Garrone, presidente del Gruppo ERGMassimo Monti, Amministratore Delegato di Alce NeroGiulio Bonazzi, Presidente a AD di AquafilDavide Bollati, Presidente di Davines; Giovanni Maria De Lisi, Chief Executive Officer di GreenrailErcole Botto Poala, CEO di Lanificio RedaGiovanni Teodorani Fabbri, general manager di Fater SMART.

Giuseppe Ino

Blogger a tempo pieno. Appassionato di televisione con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre, prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.