Valentina Lupi – Partenze intelligenti EP

Valentina LupiGoodfellas, 5 t.

È vero, la fretta non è la migliore consigliera, specie se riguarda la cadenza con cui certi propri lavori vengono pubblicati. Ma ci sono momenti in cui, una volta lasciatesi dietro pesanti situazioni familiari, ricominciare può sembrare una scelta più dura del solito, eppure al contempo è tale da essere favorita da una determinazione, più che di una cantante, di una donna. Valentina Lupi, due album di tutto rispetto alle spalle, lo sa più che bene e con Partenze intelligenti si ripresenta con una veste dove a quel rock che già da Atto terzo stava vivendo una fase di metamorfosi si sostituisce un pop ormai definitivamente compiuto e favorito dal ruolo svolto dai colleghi Matteo Scannicchio e Maurizio Mariani: nelle cinque tracce dell’EP vi è l’indole malinconica e briosa di Circolo vizioso e delle sue sfumature elettroniche, ulteriormente accentuate nelle vibrazioni della title track, unico ricollegamento a quanto realizzato precedentemente, ma vi è anche un percorso che va di pari passo con la Cristina Donà degli ultimi dieci anni, vedesi La quinta stagione, come dimostrano I pesci ed una quasi battistiana La signora che tesse la tela. Unendo al tutto l’intensità con cui viene rappresentata, negli archi di Reduci, la fuga e la fine di un incubo, il quadro generale è quello di un felicissimo nuovo inizio, per la cantante romana.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *