Tendenze 2013, viagra low cost

viagra

Un giro di affari che vale circa 73 milioni di Euro e ora che scade il brevetto della Pfizer, molti produttori sono a caccia della ricetta del viagra, la famosa pillola blu che fa miracoli. Veniva messa in vendita ben 15 anni fa e tra successi e controindicazioni la Pfizer è stata l’unica azienda a produrlo. Le cose potrebbero cambiare a giugno del 2013 perché scade il brevetto e altri venditori potranno fare fortuna con la pillola blu. Ovviamente più produttori ci sono più potrebbe scendere il prezzo del viagra, che diventerà così low cost e accessibile anche a tasche più povere.



Il viagra tocca cifre astronomiche se si pensa che all’anno vengono vendute più di due milioni di pillole blu ed è servito anche a sensibilizzare gli uomini sul problema delle disfunzioni erettili. Ora gli uomini si fanno visitare di più e si può porre rimedio alle loro defiance, da giugno anche low cost.

Blogger a tempo pieno. Appassionato di televisione con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre, prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: