Rassegna stampa da tutto il mondo del 15 aprile

loading...

Le principali notizie in breve da tutto il mondo.

rassegna stampa

Hilary Clinton e Bernie Sanders

Hillary Clinton e Bernie Sanders si sono affrontati in un dibattito acceso. Per conquistare i voti dello stato di New York il 19 aprile, i due candidati alle primarie presidenziali del Partito democratico hanno alzato i toni nel nono, e probabilmente ultimo, dibattito televisivo, andato in onda ieri sera sulle reti Cnn e NY1. Sanders ha messo in dubbio la capacità di giudizio di Clinton, che a sua volta ha accusato l’avversario di mancare d’esperienza e pragmatismo. Altri temi caldi sono stati il controllo delle armi, Israele, il salario minimo e Wall Street. Sanders ha vinto sette delle ultime otto primarie, ma Clinton è ancora in vantaggio. Dopo il dibattito Sanders è partito per l’Italia, dove parteciperà a un convegno in Vaticano.

Nove morti in un terremoto di magnitudo 6,4 nel sudovest del Giappone.Altre 860 persone sono rimaste ferite, di cui 53 in maniera grave. Molte persone sono rimaste senza casa e si stima che almeno 44mila si siano rivolte ai centri d’accoglienza. Il sisma del 14 aprile, con epicentro sull’isola di Kyushu, nella prefettura di Kumamoto, è il più forte da quello dell’11 marzo 2011 che causò uno tsunami e l’incidente alla centrale nucleare di Fukushima.

La corte suprema brasiliana boccia il ricorso contro la messa in stato d’accusa della presidente. Il governo aveva presentato un’ingiunzione al tribunale supremo federale per bloccare il voto previsto per il 17 aprile alla camera, ma la sera del 14 aprile i giudici l’hanno respinta. La procedura per la destituzione di Dilma Rousseff, sollecitata dall’opposizione per la falsificazione di alcuni bilanci dello stato, è stata approvata il 12 aprile da una commissione d’inchiesta parlamentare.

[adsense]

L’Unione europea avrà un registro dei passeggeri aerei. Con 461 sì, 179 no e 9 astensioni i deputati europei riuniti a Strasburgo hanno adottato una direttiva che obbliga le compagnie aeree a fornire alcuni dati di chi compra i loro biglietti. L’istituzione di questo registro comunitario, proposto dalla Commissione nel 2011, dovrebbe aiutare nel contrasto del terrorismo.

Frana alle cave di marmo di Carrara, due operai dispersi. Dei massi si sono staccati dal costone di una cava del bacino di Colonnata. Sono stati travolti tre lavoratori: due sono ancora sotto le rocce. I vigili del fuoco stanno scavando per trovarli. Un terzo cavatore è rimasto sospeso nel vuoto fino all’intervento dei soccorritori, che l’hanno poi portato all’ospedale.

In Zimbabwe migliaia di manifestanti contro il presidente Mugabe. Più di duemila sostenitori del Movimento per il cambiamento democratico sono scesi in piazza nella capitale Harare per chiedere azioni contro la recessione e le dimissioni di Robert Mugabe, che a 92 anni è al potere dal 1980. La polizia non è intervenuta per disperdere il corteo, che è stato il più numeroso dell’ultimo decennio.

[adsense]

Il Canada presenta una nuova legge sul suicidio assistito. La proposta del governo progressista guidato dal premier Justin Trudeau riguarda solo i canadesi, quindi statunitensi e altri stranieri non potranno andare nel paese a morire. La norma esclude anche le persone che soffrono di problemi mentali e non permette di esprimere in anticipo il consenso all’eutanasia.
La Microsoft ha fatto causa al dipartimento di giustizia statunitense. La multinazionale sostiene che le autorità federali violano la costituzione quando la obbligano a non rivelare agli utenti che il governo sta controllando le loro email e altre forme di comunicazione. Dopo la disputa tra la Apple e l’Fbi, ancora una volta l’industria tecnologica e il governo statunitense si scontrano sul diritto alla privacy.
Selezionati i semi finalisti del premio Strega. Il comitato direttivo del concorsoha scelto dodici romanzi tra i 27 presentati dagli Amici della domenica. È rimasta in gara La nave di Teseo, nuova casa editrice di Elisabetta Sgarbi, con La femmina nudadi Elena Stancanelli. Escluso il candidato di Amazon publishing, La notte delle falenedi Riccardo Bruni. Il 5 giugno, la prima votazione per selezionare i cinque che si disputeranno la 70ª edizione del premio.
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *