Stadia: Google presenta la sua piattaforma di cloud gaming

Le previsioni erano esatte. Ecco Stadia, la nuova piattaforma streaming di Google



Si è tenuta questa pomeriggio alla GDC 2019 l’attesissima presentazione di Google legata alla sua misteriosa visione del gaming.

Una visione che, come i rumors volevano, consisterà proprio in una piattaforma di cloud gaming, con i videogiochi giocabili direttamente in streaming dai Data Center messi a disposizione dall’azienda.

La piattaforma, che nasce anche come inno all’inclusione, si chiamerà Stadia e sarà un servizio digitale accessibile da tutti i dispositivi supportati dal browser Chrome, quindi PC, tablet e smartphone.

Stadia debutterà ufficialmente a fine anno in quasi tutto il mondo, incluse alcune zone dell’Europa, ma non si hanno al momento dettagli sui costi del servizio, che potrebbe comunque essere accessibile gratuitamente, con i giochi acquistabili singolarmente.

Tra i primi titoli già confermati troviamo Assassin’s Creed Odyssey e il nuovo DOOM Eternal, quest’ultimo già giocabile alla GDC 2019 con una demo. La caratteristica di Stadia sarà la sua grande integrazione con gli altri servizi di Google, su tutti proprio YouTube Streaming, mentre dal punto di vista della potenza la piattaforma potrà garantire prestazioni di altissimo livello fino a 4K e 60 fotogrammi al secondo, mentre nel futuro si punterà agli 8K e 120 fotogrammi.

Intanto ecco lo spot di presentazione:

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: