“Sunburn”, “Il dono” e gli altri consigli di lettura per l’estate DeA Planeta

Brivido, emozioni forti, riflessioni e satira tra i consigli di lettura per l’estate 2019 per la Narrativa targata DeA Planeta.
Sparaco, NEL SILENZIO DELLE NOSTRE PAROLE




288 pagine – 18,00 euroÈ mezzanotte. In un palazzo di quattro piani, dentro un appartamento disabitato, un frigorifero va in cortocircuito. Le fiamme, lente e invisibili dall’esterno, iniziano a divorare ciò che trovano. Per tutti gli inquilini non c’è più tempo: un mostro di fuoco sta per stravolgere ogni prospettiva, costringendoli a scelte estreme per colmare i loro silenzi, o per dare loro un nuovo significato. Con una straordinaria sensibilità e una scrittura che diventa più intensa a ogni pagina, Simona Sparaco indaga i momenti terribili in cui la vita e la morte si sfiorano diventando quasi la stessa cosa, e in cui le distanze che ci separano dagli altri vengono abbattute dall’amore più assoluto, quello che non conosce condizioni.

Sangalli, Bozzetti, L’IMPREVEDIBILE MOVIMENTO DEI SOGNI
288 pagine – 17,00 euroBasta un attimo perché Isabella, diciassette anni, si schianti sulla terra rossa di un campo da tennis e si risvegli sotto le luci al neon del pronto soccorso. Eleonora invece è abituata ai ritmi dell’ospedale: è sempre stata malata, fin da quando ha la possibilità di ricordare. Conosce tutto e tutti lì dentro, conosce anche Daniela, una strana ragazza con un tatuaggio sul collo. Tra Isabella, Eleonora e Daniela nasce un’improbabile amicizia. Apprenderanno quanto crudele e meraviglioso sia crescere, in un viaggio visionario che in pochi, intensissimi giorni le renderà adulte. Un romanzo straordinario che parla di identità, libertà e sogni. E del prezzo che a volte bisogna pagare per realizzarli.

Barilli, UN MARE VIOLA SCURO
400 pagine – 17,00 euroUn bisnonno, Belzebù, dal nome improbabile e inquietante. E un luogo, Colorno, così carico di segreti e di orrore da non potersi evocare. Parte da qui, dagli ostinati silenzi e dalle invenzioni di una famiglia di saltimbanchi, bugiardi, scrittori, amazzoni e diavoli, il viaggio di Ayanta alla scoperta della sua verità. Il viaggio si snoda tra Padova, Parma, Roma, Tellaro, Madrid. E ci sono tre donne: Elvira, Angela, Caterina. Sono loro a custodire la memoria, lacune e omissioni comprese, delle generazioni passate e presenti. E sono sempre loro, le donne, a mettere le mani in quei cassetti, a trasformare i detriti in storie che pretendono di essere ascoltate. Storie così vive da riguardarci tutti.

Per chi ama il brivido
Alfon, SARA’ UNA LUNGA NOTTE
Pagine 496 – 17,00 euro
Traduzione di Valentina Zaffagnini

Quando il commissario Jules Léger, della polizia giudiziaria di Parigi, arriva al Terminal 2 dell’aeroporto Charles de Gaulle, il mal di testa è in agguato e la situazione già piuttosto complicata: Yaniv Meidan, venticinquenne israeliano sbarcato dal volo El Al 319 proveniente da Tel Aviv e innocuo responsabile marketing di un’azienda di software, è appena scomparso da uno dei luoghi più sicuri di Francia. Dalla penna di un ex ufficiale dell’intelligence israeliana, un thriller dal respiro internazionale.
De Filippis, IL DONO
432 pagine – 16,00 euro

Da quando ha perso la memoria dopo essersi risvegliato dal coma, il commissario Zaccaria Argenti, una leggenda nella questura e per le strade di Torino, è quasi diventato un ex poliziotto. L’occasione per rimettersi in piedi gli sarà donata da una scia di omicidi avvenuti secondo modalità molto difficili da spiegare, proprio come i sogni che tormentano le sue notti.
Un’indagine travolgente negli angoli oscuri di “un’umanità troppo arrabbiata per conviverci senza difese”. Dove finisce la giustizia e inizia la vendetta?

Lippman, SUNBURN
352 pagine – 17,00 euro
Traduzione di Carlo Prosperi

Polly Costello è una donna in fuga, ma l’energia diffidente e inquieta non passa inosservata. E infatti Adam Bosk la nota, altroché se la nota: un primo scambio di battute insinuanti presto diventa un flirt, e il flirt una passione inaspettata. Quando, all’indomani di un terribile incendio, i resti di una donna vengono ritrovati nell’appartamento di Polly, il gioco da pericoloso si fa letale. La “Maestra” Laura Lippman, vero e proprio nume tutelare dei più grandi scrittori di genere da Stephen King a Gillian Flynn, torna con un noir tesissimo che sprizza intelligenza e sorprese a ogni pagina.

Musso, ESERCIZI DI POTERE
416 pagine – 16,00 euro

Non si possono fare buone leggi in un paese marcio fino al midollo. Di questo se ne accorge Gabriele Corso, docente universitario specializzato in geographical economics e presenza fissa nei talk show della sera, che ha accettato la proposta di candidarsi mosso dall’ambizione di fare leggi migliori. Ormai seduto sugli scranni di Palazzo Madama, si ritrova a dover fare da relatore a una legge sull’energia attorno a cui si addensano gli interessi di molti. Nell’arco di due settimane, si renderà conto, forse troppo tardi, che a essere messa in discussione non è più soltanto la legittimità del suo ruolo, ma la sua stessa incolumità.
Enrico Musso – con alle spalle anni di esperienza parlamentare – ci consegna un duro atto di accusa a una classe politica arrivista, corrotta e incompetente, qui descritta con i dettagli iperrealistici, a tratti ironici e grotteschi.

Per chi ha voglia di ridere e sorridere
Imperatore, CON TANTO AFFETTO TI AMMAZZERO’
354 pagine – 15,00 euro

A Villa Roccaromana si festeggia il novantesimo compleanno della baronessa Elena De Flavis. L’ispettore Gianni Scapece, tra gli invitati insieme al commissario Carlo Improta, si gode la serata fino a quando un tenore attacca a cantare Nessun dorma e molti dei presenti iniziano a perdere i sensi. Nella gran confusione che segue, la baronessa scompare insieme al suo maggiordomo cingalese Kiribaba. In un susseguirsi di colpi di scena ed episodi esilaranti, Pino Imperatore ci conduce in una vicenda emblematica di ciò che può diventare la vita: una delizia, se trascorsa con chi amiamo e facendo del bene al prossimo, o un inferno, se ci lasciamo avvelenare dal denaro e dall’egoismo.

Mandelli, MIA FIGLIA E’ UN’ASTRONAVE
260 pagine – 17,00 euroNapo è uno di quelli che, se può sbagliare qualcosa, la sbaglia. Ha quasi trent’anni e vive ancora come un adolescente. Jacopo è tutto il contrario: preciso, maturo e affidabile, a volte persino troppo. Da quando è diventato papà della piccola Vittoria, ha scoperto non solo la gioia più assoluta ma anche una naturale predisposizione a fare il “mammo”. Avere figli però non è solo rose e fiori. Senza abbandonare la naturale vena umoristica del suo poliedrico talento, Francesco Mandelli rivela il suo lato più tenero e profondo, raccontando con disarmante sincerità le paure degli uomini, eterni adolescenti e padri imperfetti perché il difficile non è diventare padre. Il difficile è esserlo.

Blogger a tempo pieno. Appassionato di televisione con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre, prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: