Pedalando per Francoforte: tutti gli itinerai e i percorsi

Sempre più persone scelgono di visitare una città con mezzi sostenibili. Francoforte, città natale dello scrittore Goethe, si presta benissimo ad itinerari turistici da percorrere in bici o a piedi.

Parliamo infatti di una città molto verde, ma non solo, promuove lo sviluppo urbano sostenibile supportando tutti i progetti, privati e pubblici, che vanno in questa direzione.

Pedalare a Francoforte

Anche per i turisti è facile accorgersi di quanto Francoforte sia facilmente visitabile passeggiando o pedalando. La rete ciclabile infatti è piuttosto estesa: con la sua aerea esterna si arriva a quasi raggiungono quasi i 600 chilometri di piste sicure con suggestivi scorci panoramici.

La città, inoltre, è una delle prima in Germania a sperimentare la “Fahrradstrasse”: strade dove il traffico motorizzato è tollerato solo a livello locale, ma ma con l’obbligo di dare la precedenza alle biciclette.

La pista ciclabile più bella è sicuramente la Mainradweg, che corre lungo le sponde del fiume Meno. Nonostante sia poco conosciuta, questa strada ha la fortuna di essere completamente pianeggiante e si estende da Bamberg a Seligenstadt, attraversando proprio nel mezzo la città di Francoforte.




Recentemente ristrutturato, il centro storico è perfetto come punto di partenza per scoprire la città in sella ad una bici fino alla sponda opposta del Meno con tutti i suoi musei.

Ma per chi vuole scoprire l’anima più green di Francoforte ci sono moltissimi parchi da visitare: l’Adolph-von-Holzhausen-Parkcon la sua villa del ‘700 oppure l’Alter Flugplatz Bonames – un cafè inusuale – situato nel vecchio Aerodromo, dove il caffè si prende nella sua torre di controllo.

Da non perdere è anche il Bethmannpark: oasi isolata dal traffico ispirata ai giardini giapponesi e cinesi. Se invece preferite la natura più incontaminata organizzate una gita al Grüngürtel Riedberg (la cintura verde di Francoforte).

Con i suoi 70 chilometri di lunghezza è una delle aeree naturalistiche più importanti di tutta la regione del Meno con al suo interno parchi, giardini e fiumi.

Sono moltissime le possibilità di noleggiare le biciclette, sia per più giorni che per qualche ora, anche grazie al servizio di sharing NextBike. Per i più pigri invece esistono tour guidati in Velotaxi, che toccano i punti più interessanti della città.

Per maggiori informazioni consultare il sito:

http://www.frankfurt-tourismus.de/

Fonte: Comunicato stampa integrale

Blogger a tempo pieno. Appassionato di televisione con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre, prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: