Esordio solista per Gionata Mirai (Super Elastic Bubble Plastic, Il teatro degli orrori)

Prevista per fine settembre l’uscita del primo lavoro in solitaria di Gionata Mirai, chitarrista de Il teatro degli orrori e leader dei Super Elastic Bubble Plastic. Il disco vede Gionata per la prima volta alle prese con la chitarra acustica 12 corde suonata in stile fingerpicking, retaggio delle lezioni di chitarra classica prese in gioventù e dell’amore per chitarristi come John Renbourn e Leo Kottke.

Le tracce dell’album sono tutte volutamente strumentali, perché a detta dello stesso musicista “il livello della comunicazione, questa volta, non ha a che fare con le parole, con le lingue o con dei codici formali”, mentre l’attitudine è hardcore “nel senso ‘antico’ del termine, quindi veloce, breve, scarno nel suono, intricato nella costruzione, ma semplice nella tecnica che lo compone”.

Foto di Sebastiano “Ramingo” Bongi Toma

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.