Les Discrets/Arctic Plateau – Split

Il musicista romano Gianluca Divirgilio – titolare del progetto Arctic Plateau – e il disegnatore francese Fursy Teysser – responsabile, invece, dei Les Discrets. Una solida amicizia lega i due, ancor prima di essere colleghi d’etichetta (la tedesca Prophecy Records).

In attesa della pubblicazione dei loro nuovi album prevista per il 2012 – “The Enemy Inside” per Arctic Plateu, ancora senza titolo quello dei Les Discrets – fanno uscire su doppio cd (o vinile) uno split con un inedito ciascuno tratto proprio dai nuovi album, più delle chicche.

Le mouvement perpetue è l’inedito – qui presente in una versione differente, sia come mixaggio sia come masterizzazione, da quella che uscirà nel prossimo LP – che apre il lato dedicato ai francesi. Con la sua atmosfera sinuosa ed errante, è semplicemente una delle canzoni più epiche dei Les Discrets. Chiude il lato The Persuaders, un rifacimento per chitarra acustica della sigla dell’omonima serie televisiva (in Italia “Attenti a quei due”), nonché un omaggio al suo compositore John Barry (famoso per il tema della serie di film di James Bond), scomparso a inizio anno.

Music’s Like… apre, invece, la parte riservata ad Arctic Plateau. Con il suo aggraziato arrangiamento, è la canzone più “diretta” mai composta dal gruppo. Un singolo perfetto, se mai potremo parlare di “singoli” in un ambiente indipendente. Chiudono due demo: Amethyst to #F, ancor più ricercata dell’originale apparsa sul debutto “On a Sad Sunny Day”, e Ivory.

Una gustosa anteprima di cui non vediamo l’ora di assaggiare il resto.

Marco Gargiulo

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *