"Svecchiamento", il nuovo singolo dei Vanderlei

Dopo il successo ottenuto sul palco dell’Estragon di Bologna lo scorso 12 novembre, i Vanderlei stupiscono per il loro nuovo progetto musicale. La band bolognese ha infatti deciso di reinterpretare il brano Svecchiamento dello storico gruppo indie-rock Scisma, tratto dall’album del 1997 “Rosemary Plexyglass”.

“Tutto è iniziato da un invito di Marco Gargiulo di Mag-Music a partecipare ad una compilation dedicata agli Scisma – dichiarano i Vanderlei – Molto attratti dal progetto, abbiamo esitato un po’ per paura di ‘andarcela a cercare’: facciamo un genere non lontano dagli Scisma e avevamo timore di infilarci in un circolo vizioso. Abbiamo però pensato che invece poteva essere una buona occasione per dimostrare quel che sappiamo fare – continuano i Vanderlei – così abbiamo  scelto una canzone che, nonostante avesse sonorità simili alle nostre, e quindi difficile da ‘stravolgere’, ci sembrava potesse avere un potenziale non totalmente espresso nella versione originale. Abbiamo voluto dare a ‘Svecchiamento’ una veste più intimista, partendo da una struttura molto scarna, quasi acustica, per poi trascinare l’ascoltatore in un’atmosfera ipnotica e sognante. Alla fine delle registrazioni il brano è risultato talmente diretto e semplice che abbiamo deciso  di pubblicarlo come singolo”.

Il progetto Vanderlei nasce nel 2005 in occasione di un importante evento live al mitico locale Estragon di Bologna e si sviluppa dal nucleo originario dei Kybbutz, band esordiente alla fine degli anni 90’. “L’inesatto” (CinicoDisincanto/Halidon), l’ultimo lavoro discografico dei Vanderlei, è un disco introspettivo ricco di variazioni magmatiche e poliedriche quanto alle sonorità, sconvolgente e inquieto quanto alla poesia e all’originalità di un rock straordinariamente cantautorale.

Simmetrie, un omaggio agli Scisma” uscirà nei primi mesi del 2012.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *