Koch Media acquista l’IP di Homefront da Crytek, la crisi continua

loading...

homefront-revolution

Koch Media ha annunciato ufficialmente di aver acquistato da Crytek l’IP di Homefront e i relativi asset del nuovo episodio Homefront: Revolution.

Il gioco è stato annunciato qualche mese fa da Crytek ma a causa della peccaminosa situazione finanziaria in cui naviga la società, lo sviluppo ha subito alcune perdite di non poco conto, fra cui anche il game director.

[adsense]

Homefront: Revolution verrà quindi sviluppato da un nuovo team, i ragazzi di Deep Silver Dambuster Studios, uno studio recentemente fondato a Nottingham.

Non si conosce esattamente a che stato dei lavori si trovasse Homefront: Revolution, ma sicuramente Deep Silver cercherà di sfornare un prodotto soddisfacente, anche se il  battesimo del fuoco non è stato certamente uno dei migliori.

Dispiace invece per la situazione di Crytek, ancora piuttosto nebulosa vista questa serie di eventi. Abbandonare la produzione di giochi per dedicarsi alla licenza del CryEngine potrebbe essere una grande opportunità, sopratutto se si considerano le capacità di questo engine proprietario di cui dispongono.

[adsense]

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *