New Nintendo 3DS: per usare Internet si dovrà pagare

new3dsxl.0

Il reveal di New Nintendo 3DS ha scosso un pò tutti durante la giornata di ieri, in particolar modo coloro che hanno da poco acquistato il vecchio 3DS. Questo nuovo modello infatti sarà molto diverso dal suo predecessore, sarà più potente e dotato di una struttura fisica e interna diversa, come per esempio la presenza del secondo stick analogico e i tasti dorsali.

Ma i colpi di scena non terminano qui, oltre a giochi esclusivi, che speriamo diventino una norma dal prossimo anno come minimo, New Nintendo 3DS avrà anche un filtro dei contenuti per i minori gestito in modo piuttosto diverso.

Tramite il portale di Kotaku apprendiamo che buona parte delle funzionalità di Internet saranno inizialmente bloccate per impedire agli utenti più piccoli di far visita a siti poco raccomandabili. Per poter sbloccare totalmente l’applicazione sarà richiesta una somma pari a 30 yen, che verrà automaticamente detratta non appena si legherà la propria carta di credito al sistema.

Secondo questa formula applicata da Nintendo, anche se i bambini dovessero sbloccare il filtro famiglia resterebbero comunque tagliati fuori dal mondo della rete. Una scelta tutto sommata discutibile se si riflette sulle politiche applicate anche da altre aziende per i propri dispositivi. Da quando l’uso delle password è sfumato?

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *