"Son of the Dust", il nuovo album dei Movie Star Junkies

Il 29 febbraio uscirà per la nuova etichetta Outside Inside Records (in co-produzione con Wild Honey Records) “Son of the Dust” dei torinesi Movie Star Junkies. Dopo i due acclamati album per la svizzera Voodoo Rhythm Records, un EP e qualche singolo il quintetto evolve le ormai classiche “murder ballads” in una forma canzone ancora più compiuta e solida, ispirata a Neil Young, Leonard Cohen e a certe sonorità rhythm and blues dei primi anni settanta. Registrato in presa diretta in una vecchia stalla del cuneese con l’aiuto di Massimiliano Moccia e con la collaborazione di Nathalie Naigre e Marie Mourier (ai cori in diversi brani dell’album), Federico Zanatta (Father Murphy) anche lui ai cori e Michele Guglielmi (oAxAcA) al Fender Rhodes.

Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *