Esce Sabatomania i 30 remix del brano Sabato di Jovanotti

Una mega raccolta di remix dell’ultimo successo di Jovanotti.

sabatomania

Sabatomania raccolta remix

Lunedi 2 febbraio esce in tutti gli store digitali l’instant-album SABATOMANIA, fortemente richiesto dalle consolle dei club, dei disco bar e dagli impianti stereo delle auto che vagano nelle notti italiane. «Ce lo chiedono i subwoofer!!!!» Una  sorprendente raccolta, SABATOMANIA, un intero album di una sola canzone di 30 remix di SABATO scelti tra gli oltre 300 postati in rete da DJ producer e musicisti. Nasce da un’idea di Lorenzo Jovanotti Cherubini e progetto curato da Pierpaolo “Pierpa” Peroni, produttore e ideatore di TOPDJ, il programma rivelazione di Sky, vecchio amico di Lorenzo.

Alcune versioni di SABATOMANIA sono in chiave EDM o house adatta al dancefloor, altre sono imperdibili riletture “off”: Sabato in versione lounge che sembra uscita dalla band di Sade, Sabato in chiave Bollywood, Sabato dub dancehall pronta per un sound system di Brixton o di Kingston Town. C’è addirittura una sabato country western perfetta per una line dance in una roadhouse di Tucson, Arizona o di Rimini. Tra i moltissimi che hanno realizzato la loro versione di SABATO anche alcuni professionisti e alcuni outsiders.

C’è Salmo, il rapper e regista del videoclip di SABATO insieme a Niccolò Celaia e Antonio Usbergo, con una sua versione “urban-hiphop-rockabilly” nella quale suona anche la batteria (insieme a Marco Maneddu al basso).

Tra i remix raccolti in SABATOMANIA quelli di due padrini della club culture italiana: DJ Ralf e Daniele Baldelli (veri e propri eroi del popolo delle piste da ballo!) e altri di DJ giovanissimi pubblicati per la prima volta. Di tutti i SABATI possibili da segnalare la suite di 13 minuti realizzata da DJ Ralf, un vero capolavoro di sintesi tra elettronica e jazz, come è nello stile recente del grande DJ umbro.
SABATOMANIA è un tributo dei DJ alla canzone di Lorenzo e un omaggio di Lorenzo ad una scena creativa tra le più ricche in Italia, quella dei DJ e dei produttori.

Lorenzo ha postato in rete le tracce separate a disposizione di tutti (lo farà anche con altri pezzi di Lorenzo2015cc) e si è scatenata una tempesta di 300 remix, una cosa mai successa prima.
Perfino la copertina di SABATOMANIA è un remix. L’ha realizzata Massimo Gurnari, tatuatore milanese tra i più noti, e l’ha postata su Instagram, reinterpretando una foto di scena del video di sabato.

SABATO, dopo 6 settimane, è ancora il pezzo più trasmesso dalle radio.

La “cultura” del remix va molto oltre il suo aspetto musicale – ha dichiarato Lorenzo Jovanotti- Sono cresciuto con la sensazione che ogni cosa fosse il remix di qualcos’altro, che tutto potesse cambiare di segno, di valore, di aspetto, cambiare all’infinito. Il remix è un’arte, si può partire da un elemento originale e creare un nuovo originale, si può cambiare la funzione di una cosa, si può trasformare, ricreare, distruggere, vivificare. E’ un’arte che valorizza il cuore di una canzone, che decostruendo e ricostruendo la versione di partenza, la rafforza. Ogni volta che c’ho messo le mani aveva una forma diversa, mi scappava, e anche adesso continua, ogni volta che l’ascolto, a mostrarmi solo una parte di sé, facendomi intendere che ne ha parecchie altre che in quel momento restano nascoste. Per questo mi piace mettere elementi dei miei pezzi a disposizione di tutti quelli che vogliono remixarli, perché scopro delle cose, e resto ammirato (o a volte anche perplesso) di fronte ai rimaneggiamenti ma comunque contento che ci siano. Ringrazio tutti i dj e i producer che hanno remixato e remixeranno #sabato trasformandola nella loro #sabato!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *