Calendario Pirelli 2016, il trionfo della normalità e dell’eccezione

Calendario Pirelli 2016, il trionfo della normalità e dell’eccezione

Backstage Pirelli

Backstage Pirelli

Il calendario Pirelli 2016 è stato presentato a Londra in questi giorni, l’opera ancora una volta unica nel suo genere si allontana dai classici modelli di bellezza e punta a donne forte e determinate che con il glamour hanno poco a che fare ma che sono riuscite a lasciare il segno nel mondo. La fotografa Annie Leibovitz quest’anno ha voluto riprendere in studio donne protagoniste come Serena Williams o Tavi Gevison immortalando non solo  l’aspetto fisico ma la forza interiore che trapela chiaramente dai loro sguardi. Un opera prima di cui Annie va fiera perchè sa d’aver fatto qualcosa di decisamente diverso rispetto al passato.

La Leibovitz ha riferito alla stampa quanto è felice del suo lavoro, ha pienamente raggiunto lo scopo che si era prefissata, questo grazie alle sue modelle d’eccezione scelte non a caso:

Quando Pirelli mi ha contattato mi hanno detto che desideravano intraprendere un percorso diverso rispetto al passato. Hanno suggerito l’idea di fotografare donne che in qualche modo si sono distinte. Ci siamo trovati d’accordo, l’obiettivo successivo è stato quello di essere molto diretta. Volevo che le fotografie mostrassero le donne esattamente come sono, senza artifici.

Laureata in giurisprudenza, appassionata di musica italiana e di letteratura. Mamma a tempo pieno, adoro scrivere e il web mi ha dato questa opportunità. Blogger per gioco, a poco a poco è diventato un lavoro gratificante e appagante. La moda, il gossip sono gli argomenti che prediligo in particolare con uno sguardo al passato e ai trend vintage.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *