Calcio, 16a giornata di Serie A: tutti i gol

seriea2La 16a giornata di A ha decretato la candidatura, questa volta indiscutibile, dell’Inter alla vittoria finale e il rientro della Juventus, vittoriosa contro la Fiorentina, nella lotta scudetto.
Il pari fra Napoli e Roma complica un po’ il percorso delle due squadre, ma non pregiudica nulla. Il Milan non va oltre l’1-1 (contestato) con il Verona, exploit del Bologna contro il Genoa e dell’Empoli contro il Carpi. La giornata ha regalato alcuni gol bellissimi, altri fortunosi: in attesa di Sassuolo-Torino e Lazio Sampdoria, che chiuderanno la 16a giornata, raccontiamo tutti i gol della Serie A dell’ultimo turno raccolti da Serieanews.com.

16a giornata di A: tutti i gol

Cominciamo con Genoa-Bologna, giocata sabato alle 15: la squadra di Donadoni ottiene tre punti preziosi grazie al gol di Rossettini allo scadere, un preciso colpo di testa su calcio d’angolo che si infila alla sinistra di Perin.

Palermo-Frosinone finisce 4-1: apre le danze Goldaniga sugli sviluppi di un calcio di punizione, prosegue Vazquez con un preciso tiro di interno; accorcia le distanze Sammarco infilando il portiere rosanero sotto le gambe, ma il Palermo chiude i conti con il bellissimo gol all’incrocio di Trajkovski e la rete di Gilardino.

Nell’anticipo serale, l’Inter ne fa quattro all’Udinese: nel primo Icardi approfitta di un passaggio errato per infilare Karnesis alla destra con un preciso diagonale, il secondo è un gentile omaggio di Domizzi a Jovetic, che scavalca il portiere friuliano con un pallonetto; e se il terzo è un siluro di Icardi su assist involontario di un avversario, il quarto è un capolavoro di balistica a opera di Brozovic, sempre più #epicbrozo.

Chievo-Atalanta finisce 1-0: Birsa insacca alle spalle di Sportiello con un tiro secco di sinistro raccogliendo un preciso cross di Meggiorini.

L‘Empoli si conferma una delle soprese del campionato sconfiggendo il Carpi con un netto 3-0. Grande protagonista Maccarone, che prima approfitta di un bel assist di Zielinski, poi si trasforma in assist man servendo un bel pallone a Saponara che segna con un preciso diagonale, infine segna il definitivo 3-0 con una palombella sull’uscita del portiere avversario.

Milan-Verona termina 1-1 con molte polemiche per due gol annullati e un rigore negato ai rossoneri. Segna per primo il Milan con Carlos Bacca, che sfrutta da vero bomber un assist di Luiz Adriano. Pareggio del Verona su rigore: De Jong atterra Greco in area, Toni realizza con un tiro sotto la traversa.

Napoli-Roma finisce 0-0, con la squadra di casa a fare la partita e i giallorossi a giocare di rimessa. Molte le occasioni del Napoli, ma c’è il dubbio del gol annullato a De Rossi (un imperioso stacco di testa): non è chiaro infatto se  il cross dalla destra di Rudiger sia uscito o no. Più probabile che fosse fuori, ma, dato che la partita ha regalato solo uno 0-0, apprezziamo comunque il bel gesto atletico di De Rossi.

Concludiamo la carrellata con Juventus-Fiorentina: i bianconeri continuano la scalata al vertice battendo la squadra dell’ex Paulo Sousa per 3-1. Vantaggio viola di Ilicic su rigore (fallo di Chiellini su Bernardeschi), pareggio rocambolesco di Cuadrado (un colpo di testa a palombella che inganna Tatarusanu). Poi sale in cattedra la coppia Mandzukic-Dybala: il croato conclude in rete un’azione rocambolesca, l’argentino su tocco di Cuadrado si porta via mezza difesa viola e insacca alla destra del portiere viola.

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *