Melissa Satta:”Sono alla ricerca dell’abito dei miei sogni…”

Melissa Satta:”Sono alla ricerca dell’abito dei miei sogni…”

Melissa Satta

Melissa Satta

Melissa Satta è pronta a sposare il suo Prince Boateng, dopo vari gossip e rumors le nozze ci saranno a Giugno in Sardegna terra dell’ex velina, visto l’evento clamoroso Melissa ha deciso di raccontare ogni dettaglio dei preparativi sul suo blog chiedendo consigli e pareri ai followers che la seguono sempre con moltissima attenzione. Dopo aver rivelati alcuni particolari sulla ricerca della location Melissa ha pubblicato un post dove parla dell’abito dei suoi sogni, una confidenza su quanto è importante scegliere il vestito giusto, unico come unica è l’occasione:

Qualche settimana fa, mi sono recata vicino Mantova per conoscere e visitare l’azienda da cui nascono tutte le meravigliose creazioni di Atelier Emé. Ho incontrato il loro team di sarte e designer e, con Raffaella, stilista del marchio, abbiamo iniziato a disegnare e creare ciò che poteva essere il mio abito del cuore. Piano piano ci stiamo arrivando, stiamo preparando la creazione dell’abito perfetto, quello dei miei sogni. Un’esperienza unica ed emozionante. Dalla scelta della forma dell’abito ai tessuti, pizzi cristallini o tulle… Un meraviglioso sogno che diventa realtà… Il modo migliore per trasmettervi la mia emozione è attraverso il video che vedrete qui di seguito…

Melissa è felice di viversi questa esperienza con i suoi fans, è pronta ad accettare consigli anche se dalle parole scritte si percepisce che ha già in mente l’abito dei suoi sogni, un vestito che segnerà la sua vita per sempre e che ricorderà con gioia e emozione: cristalli, pizzo e tulle per una sposa bellissima e naturalmente …perfetta!

Laureata in giurisprudenza, appassionata di musica italiana e di letteratura. Mamma a tempo pieno, adoro scrivere e il web mi ha dato questa opportunità. Blogger per gioco, a poco a poco è diventato un lavoro gratificante e appagante. La moda, il gossip sono gli argomenti che prediligo in particolare con uno sguardo al passato e ai trend vintage.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *