Il bazar dei brutti sogni di Stephen King

Il bazar dei brutti sogni. Normalmente non leggo, ne’ tantomeno consiglio, raccolte di racconti

bazar
In realtà faccio eccezione per tre scrittori che amo in maniera incondizionata:
Andrea Camilleri, Joe R. Lansdale e Stephen King.
The King is back, alla faccia di chiunque possa pensare ad una semplice operazione di facciata. Il signore degli incubi e’ di nuovo in città.
Vi do un consiglio spassionato, non lasciate il libro sul comodino prima di addormentarvi.
A notte fonda, i più sfortunati, potranno sentirlo bofonchiare parole oscure.
I più fini d’udito ascoltandolo attentamente potrebbero cogliere brani del mantra demoniaco che canta come una ninna nanna infernale:
“Lasciate ogni speranza o voi che leggete, per me si va tra i sogni delirio, per me si va tra i demoni che del dolore si nutrono. Attraverso di me conoscerete il cattivo bambino ?! che uccide.
Vi accompagnero’ tra i portatori di sventura e dolore. Seguitemi non vi lascerò da soli, lo prometto, a meno che non lo vogliate”.
Ora riaccendiamo un attimo la luce e scrolliamoci di dosso la fastidiosa sensazione di essere scrutati da piccoli occhi maligni.
Racconti che esplorano le emozioni, Ferocia, malinconia, paura ma anche amore. Anche se alcuni racconti sono stati gia’ pubblicati (magari non in italia, a voi il piacere di verificarlo) questa raccolta resta degna del miglior King.
Buone letture, e fatemi sapere cosa vi sussurreranno i racconti, se deciderete di tenere il libro a portata d’orecchio.
Sogni d’oro

Titolo : Il bazar dei brutti sogni

Autore :Stephen King

Editrice : Sperling & Kupfer

Pag. 491

loading...
loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *