Nintendo non punterà alle specifiche tecniche con NX, i contenuti saranno centrali

Reggie Fils-Aime anticipa i primi dettagli sulla strategia futura di Nintendo con NX

NintendoNX

Durante un intervista di Bloomberg a Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo of America, è emerso un primo preoccupante indizio circa la posizione strategica di Nintendo per combattere la concorrenza con la sua prossima console, il cui nome in codice è attualmente NX.

Un po’ come già accaduto con Nintendo Wii U, e con risultati a dir poco disastrosi, Aime ha riconfermato l’intenzione da parte della casa di Kyoto di voler puntare esclusivamente sulla potenza dei contenuti, e meno sulla vera potenza bruta delle specifiche tecniche. Un dato non proprio positivo visto il recente fatturato di Nintendo che ha riconfermato il fallimento di Wii U.

L’intenzione di Nintendo verso il mercato quindi non cambierà e l’azienda continuerà per la propria strada estraniandosi dalla concorrenza di Sony e Microsoft, le quali hanno già confermato l’arrivo di nuove revisioni hardware più potenti di Playstation 4 e Xbox One.

Ciò al momento potrebbe e non potrebbe rappresentare un primo campanello d’allarme sulle prestazioni di NX, una console di cui Nintendo ne ha assoluta necessità, sia per una questione meramente commerciale che per richiamare l’attenzione degli sviluppatori terze parti interessanti agli hardware sempre più potenti come PS4 e Xbox One.

Come la situazione di Nintendo evolverà a questo punto è una grande incognita, ma sembra che ne sapremo di più durante questo autunno. NX debutterà sul mercato a Marzo 2017.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.