Rassegna stampa dal mondo del 20 giugno

Le principali notizie di oggi da tutto il mondo.

rassegna stampa

Virginia Raggi sindaco di Roma

Il Movimento 5 stelle ha vinto i ballottaggi a Roma e a Torino, a Milano vince il Pd. Chiara Appendino del Movimento 5 stelle è la nuova sindaca di Torino, mentre Virginia Raggi è la nuova sindaca di Roma. A Milano Beppe Sala del Partito democratico sconfigge di misura Stefano Parisi del centrodestra. A Bologna e a Napoli si riconfermano i sindaci uscenti: Virginio Merola e Luigi de Magistris. Domenica in 126 comuni si è votato al secondo turno delle amministrative. Alle 23 ha votato il 50,5 per cento dei votanti, in calo rispetto al 59,9 del primo turno.

In tutto il mondo sono almeno 65,3 milioni le persone in fuga da guerra e violenze. Oggi è la giornata mondiale dei rifugiati e, secondo l’Unhcr, nel 2015 è stato raggiunto il numero record di 65,3 milioni di rifugiati, profughi e sfollati interni, il 9,7 per cento in più rispetto al 2014. Più della metà di queste persone viene da tre paesi: Siria, Afghanistan e Somalia. Oggi in Lussemburgo s’incontrano i ministri degli esteri dei paesi dell’Unione europea per approvare l’ampliamento dell’Operazione Sophia, l’operazione navale europea nel mar Mediterraneo per combattere il traffico di migranti.

Nel Regno Unito riprende la campagna per il referendum sulla Brexit. Era stata sospesa dopo l’omicidio della deputata laburista Jo Cox. Oggi i parlamentari britannici sono stati convocati per una seduta speciale in ricordo di Cox, anche se i lavori delle due camere sono sospesi per la campagna referendaria. Il premier David Cameron, contrario alla Brexit, ha annunciato che non si dimetterà se il referendum non darà l’esito da lui sperato. Gli ultimi sondaggi danno in lieve vantaggio chi vuole che il paese resti nell’Unione europea.

In Russia quattordici bambini annegano in un incidente. Un gruppo di una cinquantina di turisti di Mosca, in gran parte bambini, stava facendo un giro in barca sul lago Syamozero, nella Repubblica di Carelia, al confine con la Finlandia. A causa di una tempesta, l’imbarcazione su cui viaggiavano si è rovesciata. La polizia ha fermato un istruttore del campeggio che aveva organizzato l’escursione.

Grande protesta a Okinawa contro una base militare degli Stati Uniti.Secondo gli organizzatori, in cinquantamila hanno manifestato dopo che un ex ufficiale statunitense, ora dipendente civile della base, è stato accusato di aver violentato e ucciso una ragazza di 20 anni. La vicenda ha riaperto la polemica sulla forte presenza statunitense sull’isola, dov’è anche in costruzione una nuova base.

Chiude il negozio di dischi di Istanbul assaltato dagli islamisti. Il proprietario del locale ha sfrattato il gestore, un giovane sudcoreano che aveva organizzato un evento per il nuovo album dei Radiohead. Alcuni uomini sono entrati gridando contro i clienti perché ascoltavano musica e bevevano durante il Ramadan. Il 18 giugno la polizia ha disperso un corteo contro l’islamizzazione del paese.

Tre detenuti dopo un’operazione antiterrorismo in Belgio. Secondo gli inquirenti progettavano un attentato a Bruxelles durante la partita degli Europei di calcio Belgio-Irlanda. Sarebbero inoltre amici dei fratelli El Bakraoui, tra i responsabili degli attacchi di marzo. Sono stati rilasciati, invece, gli altri nove fermatinella stessa operazione del 18 giugno.

Volkswagen propone a Washington una soluzione per il caso dei test truccati. La casa automobilistica è pronta a spendere 10 miliardi di dollari per riparare o ritirare 500mila veicoli negli Stati Uniti. Il piano dovrà essere approvato dall’Agenzia per la protezione ambientale di Washington, che ha fatto scoppiare lo scandalo denunciando le manipolazioni dei test sulle emissioni inquinanti di alcuni modelli diesel.

Inaugurata la passerella di Christo sul lago d’Iseo. Nel primo giorno di apertura, sabato 18 giugno, 50mila persone hanno passeggiato sui Floating piers: un ponte di tre chilometri che galleggia sulla superficie dell’acqua collegando Sulzano, Monte Isola e l’isoletta di San Paolo. L’ingresso è libero, l’opera resterà aperta fino al 3 luglio.

loading...
Blogger, articolista. Sono un appassionato di televisione in genere con maggiore attenzione alle serie tv soprattutto americane. Scrivo praticamente da sempre prima cominciando con racconti brevi thriller e horror. Oggi scrivere è una passione ma anche un lavoro a tempo pieno. Mi occupo anche di attualità, green e lifestyle. Sono un appassionato di lettura, cinema e adoro in modo sconfinato i gatti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *