Un Natale all’insegna dei Pokémon grazie a Pokémon Go? Nintendo rivede le sue previsioni di vendita

Doppia scommessa vinta per Nintendo?

Pokemon

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dell’incredibile successo che Pokémon GO  ha fruttato alle azioni di Nintendo, oggi torniamo ancora sull’argomento, ma questa per discutere dell’influenza che questo sta sta avendo sulle vendite dei capitoli principali del brand.

Secondo le prime stime di MCV i videogiochi di Pokémon principali come X, Y, Zaffiro Omega e Rubino Omega, hanno subito un grossi incrementi nelle vendite del 145%. Come se non bastasse il fenomeno di Pokémon GO sta colpendo anche il settore delle carte da gioco e nel Regno Unito sono già state lanciate delle previsioni molto redditizie che potrebbero vedere il brand dei Pokémon uno dei protagonisti indiscussi di questo Natale.

A rendere ancora più strategica la distribuzione di Pokémon GO in questo periodo estivo ci pensa anche l’arrivo ad Ottobre della nuova coppia principale di giochi per Nintendo 3DS, ovvero Pokémon Sole e Luna. I preordini dei due giochi hanno subito un notevole incremento di preordini del 10%, entrando nella Top 10 dei videogiochi più venduti su Amazon. A causa di ciò sembra che Nintendo abbia deciso di aumentare le previsioni di vendita di entrambi i giochi.

Questa intanto la dichiarazione del product manager di BioWorld Europe in merito al successo commerciale di Pokémon GO:

Molti negozianti stanno richiedendo tantissimi prodotti legati ai Pokémon e stiamo realizzando na vasta collezione per cercare di rispondere alle richieste

Questa invece la dichiarazione di Ben Hogg, marketing manager di Pokémon Trading Card:

Non vedevamo tanta eccitazione per il brande dei Pokémon fin dal lancio in UK risalente al 1999. Le vendite di TCG sono cresciute otto volte rispetto a quelle segnate nel 2012 e oltre il 100% di quelle segnate in anno in anno fino al 2015. 

Insomma, sembra proprio che l’obbiettivo di Nintendo di sfruttare l’ambito mobile per creare una vetrina d’esposizione e spingere gli utenti a provare le sue console e relativi giochi sia effettivamente riuscito. Visto l’andamento di Pokémon GO il fenomeno potrebbe destare ancora tanta curiosità per qualche mese, sicuramente non sarà un fuoco di paglia.

 

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *