Regali on line, boom di occasioni grazie ai coupon

coupon-iconTrovare nuove idee per un regalo non è sempre facile, soprattutto quando dobbiamo rispettare anche limiti e vincoli di budget economico… Però, la Rete offre differenti soluzioni per risolvere questi problemi, ampliando sia la scelta di prodotti che le possibilità di ottenere sconti davvero vantaggiosi.

Ammettiamolo senza imbarazzi: è capitato a tutti noi di ritrovarci, almeno una volta, a corto di idee giuste quando si tratta di dover scegliere un regalo adatto alla persona che amiamo o per un amico; la difficoltà è ancora maggiore quando invece ci tocca acquistare un pensiero a un conoscente che non vediamo da tempo e di cui non conosciamo bene gusti e passioni. Certo, la saggezza popolare e i proverbi ci ricordano che “vale il pensiero“, e che un dono non vale per l’oggetto scelto in sé o per il prezzo a cui lo abbiamo reperito, ma rappresenta in qualche modo l’interesse e l’affetto che si prova per la persona cui abbiamo deciso di indirizzarlo; allo stesso tempo, però, dobbiamo anche evitare brutte figure, come ad esempio ricorrere a qualcosa di banale e impersonale, che può invece risultare un sintomo di scarsa attenzione e di una certa leggerezza.

Due piccioni con una fava (digitale). Tutto questo diventa ancora più complicato quando al “cosa” regalare si aggiunge anche la necessità di dover rientrare in un determinato budget economico, altra situazione frequente. Ecco che, allora, il Web può rappresentare una vera e propria ancora di salvezza per riunire entrambi questi aspetti: basta infatti un collegamento alla rete internet, senza neppure alzarsi dalla sedia o spostarsi da casa, per accedere a tutto il mondo di occasioni e vantaggi rappresentato dall’ecommerce. Questo è noto, ma c’è un ulteriore strumento che invece sembra ancora poco conosciuto, ed è quello del couponing.

Una ricerca allunga il risparmio. Parliamo di quegli speciali “buoni sconto” distribuiti su specifici siti web per promuovere acquisti digitali sugli eshop principali a prezzi assolutamente vantaggiosi: su www.piucodicisconto.com, uno dei più apprezzati e consultati a livello italiano, esiste una specifica sezione dedicata ad alimentari e vino“, che consente di ottenere sconti fino al 50 per cento sul costo di prodotti di prima categoria e assoluta qualità. Proprio il vino, tornando al “problema del dono”, può risultare una soluzione davvero pratica e intelligente, perché rappresenta una idea regalo anche last-minute, con grande varietà di tipologie in commercio e versatilità: una confezione di bottiglie di vino pregiato può essere, ad esempio, un dono di Natale per parenti o amici, il regalo di compleanno per un collega o, perché no?, un pensiero per le nozze di una coppia di sposini.

Italia in rincorsa. L’interesse per i codici sconto è in crescita, e non potrebbe essere altrimenti vista la loro utilità: negli ultimi due anni, sul motore di ricerca più famoso del mondo, Google, il trend per parole chiave come “codici sconto” è in aumento a ritmi del 30 per cento annui, a testimonianza di una diffusione sempre più ampia. Dal punto di vista più pragmatico, invece, si calcola che in Italia nel 2015 siano stati distribuiti 406 milioni di buoni sconto, tra quelli digitali e quelli invece cartacei, che hanno generato un risparmio totale di almeno 7 milioni di euro. Cifre che sono però ben lontane da quelle di altri Paesi: in tutto il mondo, infatti, si distribuiscono 40 miliardi di coupon, con gli Stati Uniti capofila di questa corsa al risparmio (1100 “ritagli” per ogni abitante), seguiti da Regno Unito (400) e Francia (270), con l’Italia ferma a soli 7 coupon per consumatore. Dal reale al virtuale, le cose non cambiano molto: anche l’ecommerce in Italia prosegue la sua crescita – totalizzando un quinto del totale degli acquisti retail nel nostro Paese – ma siamo ancora distanti dal volume di affari che si genera in Paesi più tecnologici.




loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *